Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

VALSESIA BASKET CONQUISTA UN TASSELLO IMPORTANTE PER I PLAY OFF!

Lunedì 20 Febbraio 2017 in Prima Squadra

 

 

 

CAMPIONATO SERIE B  GIRONE A                            21^ GIORNATA (6^ RITORNO)

 

G.S. GESSI VALSESIA BASKET: 61

BLUKART ETRUSCA SAN MINIATO : 58

Parziali: 23-17; 8-16; 21-12;9-13

 

GESSI VALSESIA BASKET: Savoldelli 11, Gay, Cozzoli 8, Mercante 16, Gatti 7, Molteni 4, Lenti 10,  Caversazio 4, Visentin 1, Bertotti .

Coach: Marco Albanesi   Ass.coach: Claudio Carofiglio  -  Francesco Gagliardini

Prep.fisico: Luca Perona     Fisioterapista: Giuseppe Cerutti.

 

ETRUSCA BASKET SAN MINIATO: Grassi 6, Giacomelli 9, Stefanelli 6, Zita 4, Bertolini 14, Benites, Giarelli 11, Gaye 2, Perin 2, Capozio 4.

Coach: Federico Barsotti   Ass. coach: Andrea Ierardi  -  Gabriele Carlotti.

 

ARBITRI: Di Luzio Francesco di Cernusco Sul Naviglio (Mi) e Sordi Paolo di Casalmorano (Cr).

 

Un altro piccolo passo verso i playoff è fatto. Valsesia Basket batte in casa la coriacea squadra toscana di Blukart San Miniato e prosegue la corsa verso il suo primario obiettivo. Infatti, contro i ragazzi di coach Barsotti, gli Eagles mettono al sicuro un bel 2-0 negli scontri diretti ( anche all’andata Valsesia Basket aveva ottenuto la vittoria a San Miniato con lo stesso punteggio). Soddisfatto coach Marco Albanesi, che commenta così la vittoria di ieri sera: ” Vittoria importante per la classifica. Volevamo vincere e lo abbiamo dimostrato stando sempre difensivamente in partita anche nei momenti di difficoltà. Ancora fatichiamo a chiudere le partite ma, nel corso di una stagione, è comunque importante saper vincere anche in serate offensivamente difficili come questa".

 In starting five per Valsesia Basket Savoldelli, Caversazio, Mercante, Gatti e Lenti, mentre per San Miniato scendono in campo Giacomelli, Stefanelli, Zita, Bertolini e Giarelli. Partono subito aggressivi i toscani che in un amen piazzano un mini parziale di 6-0 al secondo minuto di gioco. I padroni di casa reagiscono con Mercante che prima stoppa Zita lanciato a canestro, poi subisce fallo dallo stesso giocatore, va in lunetta e fa 2/2 (6-2). Va a segno Bertolini, Giacomelli commette fallo su Savoldelli che in lunetta non sbaglia: 3/3 (5-8), ma ancora Bertolini risponde in transizione (5-10). Mercante non si lascia intimorire e piazza un mini break di 4-0 (9-10), Giarelli risponde da tre punti, ma ancora Mercante replica scagliando la sua micidiale tripla (12-13). San Miniato lotta con Giacomelli che va a segno, Lenti ribatte, prima con un canestro, poi con un giro in lunetta (1/2) e infine con un altro canestro, mette la freccia e sorpassa (17-15) al 7'. Si combatte con decisione, Mercante va a canestro, Caversazio subisce fallo va in lunetta e fa 1/2 ( 20-15) mentre sull'altro fronte segna Capozio (20-17). In attacco Visentin subisce fallo va in lunetta e fa 1/2 (21-17) e un giro in lunetta se lo fa anche Molteni: 2/2 (23-17). Il primo parziale è a favore degli Eagles 23-17.

 

 

Nel secondo periodo apre le marcature capitan Gatti su assist di Caversazio, ma i toscani sono attenti e rispondono subito con Zita e Stefanelli (25-21). Le compagini giocano con grande attenzione, alzando veri scudi in difesa;  in questo periodo pochi punti segnati a causa di molte imprecisioni al tiro. Va a segno Lenti, ma i toscani rispondono con Bertolini e Gaye Serigne (27-25) al 18' e la panchina valsesiana chiama time out. Al rientro in campo, Perin recupera palla, va a segno e pareggia (27-27), Caversazio e Lenti rispondono dalla lunetta (29-27), Grassi segna una tripla, ma Lenti rimedia (31-30) e coach Barsotti chiede il minuto di sospensione; al rientro in campo possesso palla ai toscani, Grassi trova una tripla sulla sirena e si va a riposo con San Miniato in vantaggio di due lunghezze: 31-33.

 

 Al rientro dall'intervallo, segnano i toscani con Bertolini, Caversazio stoppa con decisione Giacomelli lanciato a canestro, ma poi è ancora Bertolini ad andare a segno ( 31-37) e Giacomelli carica (31-39) al 23'. Gli Eagles tentano di contenere le fiammate offensive di San Miniato, ma i toscani cercano di scappare con Stefanelli, che al 24' segna il canestro del +10 (31-41). I ragazzi di coach Albanesi non demordono e reagiscono con Cozzoli, che piazza un mini parziale di 6-0 grazie a un giro in lunetta per fallo di Giarelli (3/3) e successiva bomba su assist di Gatti che riporta in scia la compagine di casa (37-41). Stefanelli segna dalla lunetta, replica ancora Cozzoli, risponde Capozio, capitan Gatti sgancia il suo dardo da tre punti, Savoldelli carica da due, Mercante sorpassa e ancora Savoldelli ,con tenacia, completa l'opera di rimonta, andando a segnare per ben due volte consecutive (50-45). I tifosi valsesiani presenti sugli spalti sono in delirio e spronano a gran voce i propri beniamini. I toscani perdono un pò di lucidità,  a Benites viene fischiato un fallo tecnico e subito dopo un tecnico di squadra per proteste: in lunetta Savoldelli è chirurgico 2/2 e 52-45. Il terzo tempino si chiude a favore dei padroni di casa 52-45. 

Ultimi emozionanti dieci minuti di gioco: apre Bertolini, risponde prontamente Gatti (54-47). Ora si lotta davvero su ogni pallone: Gatti offre un assist a Mercante che, senza pensarci due volte, scarica una bomba siderale che scuote la retina toscana e infiamma i tifosi, facendo volare gli Eagles a +10 (57-47 al 33' e San Miniato chiama time out. Al rientro in campo, compagini in affanno con  molte imprecisioni al tiro; Giarelli tenta di andare a segno ma Lenti gli sbarra la strada con una stoppata accompagnata dagli applausi dei tifosi, ma per più di due minuti le retine restano inviolate. Sblocca Giarelli dall'area con un gioco da tre punti (canestro + tiro aggiuntivo) , ma poi interviene fallosamente su Caversazio (mvp degli Eagles con 17 di valutazione,11 rimbalzi totali, 3 assist e 2 stoppate: bravo Edo!) che in lunetta non sbaglia (2/2) 59-50. I toscani non si arrendono e dimostrano di essere squadra tosta che non molla mai: Giarelli segna una tripla, Giacomelli e Zita vanno in gita in lunetta impattando pericolosamente a -3 (59-56) a 1'49" dalla fine del match, coach Albanesi chiama subito time out e catechizza i suoi giocatori. Al rientro in campo ancora, caparbiamente, Giarelli accorcia a -1 a 43 secondi dalla sirena, ma subito Molteni risponde con un canestro che fa esplodere il palazzetto (61-58) e San Miniato chiama time out, quando mancano 7 secondi. Al rientro sul parquet, Giacomelli sbaglia da tre punti e altro minuto di sospensione chiesto da San Miniato a tre secondi dalla fine. Si ritorna in campo per l'ultima volta, possesso palla San Miniato ma il tiro di Stefanelli da tre punti non centra la retina valsesiana e così gli Eagles finalmente possono esultare: vittoria importantissima su Blukart San Miniato con il punteggio finale di 61-58. Bravi ragazzi!!

 

  

 

  Ora i ragazzi di coach Marco Albanesi, dopo il meritato riposo, martedì dovranno tornare in palestra ad allenarsi a testa bassa con abnegazione e serietà per prepararsi, con serenità e con la giusta concentrazione, all'insidiosa trasferta toscana di domenica prossima contro Piombino. Forza ragazzi, sempre.........

 

# GOOOEAGLESS!!

Marco Pimazzoni  - Vice Ufficio Stampa Valsesia Basket