Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

VERSO FIRENZE...... PRE PARTITA ALL FOOD FIORENTINA BASKET VS GESSI VALSESIA BASKET

Mercoledì 7 Febbraio 2018 in Prima Squadra

 

Trasferta impegnativa quella di stasera per i ragazzi di coach Domenico Bolignano; il turno infrasettimanale, come ormai da tradizione, vedrà i valsesiani impegnati nel fortino della Fiorentina Basket , campo ancora imbattuto in questa stagione 2017/2018. Le quattro sconfitte patite dai gigliati, infatti, sono arrivate tutte lontane dal Palazzetto San Marcellino: due sono arrivate contro le prime della classe Omegna e Milano e due contro le toscane Cecina ed Empoli. All’andata, il match fu a dir poco rocambolesco, con Valsesia Basket dominante per 3 quarti; chiuse la terza frazione sul +15,  salvo poi subire un’incredibile rimonta, guidata da Genovese e Grande, che si concluse con il +2 viola e tanta amarezza nelle fila dei padroni di casa. Per Valsesia Basket dunque una vera e propria “ mission impossible “ quella di questa sera, mercoledì 07 febbraio 2018, con palla a due alle ore 21:15.

A poche ore dalla palla a due, ecco la competente ed attenta analisi pre-partita del vice presidente degli Eagles Paolo Barberini : “ E’ sicuramente una partita ostica, su un campo difficile contro una squadra con una sua identità precisa, che nelle giornate “storte” riesce a sopperire alle difficoltà con il talento del suo roster. Merito a coach Niccolai che sta costruendo qualcosa di importante in una piazza altrettanto importante. Mi ha sorpreso la sconfitta patita ad Empoli, in cui i fiorentini hanno tirato con percentuali disastrose e, se devo essere sincero, questo mi fa pensare che giocheranno ancora di più con il coltello fra i denti. Dal canto nostro non abbiamo nulla da perdere, arriviamo da 5 prestazioni solide con una sola sconfitta subita contro Montecatini, la qualità della nostra pallacanestro sta crescendo di giornata in giornata e questo non può che farci vivere questa partita con la giusta consapevolezza di chi ha chiaro il proprio percorso e sa che il lavoro quotidiano paga nel lungo periodo. Fiorentina è una squadra che lotterà fino alla fine per un piazzamento nelle prime due posizioni, il roster a disposizione dello staff Viola è di primo livello per questa serie B , un fuoriclasse assoluto come Simone Berti, un realizzatore fra i migliori in circolazione come  Genovese ( 16.4 di media  ), un playmaker che sta facendo girare la squadra alla Grande viaggiando con il 47% da tre punti e 5 assist di media. Il quintetto è completato da Banti, lungo di assoluto livello per la serie B con una carriera intera in A2 ( passato anche da Biella ed Omegna ) e Jacopo Lucarelli, giocatore interessante e di talento.

A Firenze gli Eagles dovranno giocare questo difficile match con umiltà, attenzione, concentrazione e con la stessa intensità messa sul parquet di casa contro Piombino e, ingrediente principale, il solito, grande cuore : forza ragazzi, siamo tutti con voi! 

"Non credere mai che difficile significhi impossibile…" (Michael Beasley)

Sempre........

# GOOOEAGLESS!!

 

Letizia Bertini - Marco Pimazzoni

Ufficio Stampa Valsesia Basket