Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

PROFUMO DI DERBY..... PRE-PARTITA GESSI VALSESIA BASKET VS MAMY OLEGGIO MAGIC BASKET!

Sabato 21 Ottobre 2017 in Prima Squadra

 

Definitivamente archiviato lo stop esterno di domenica scorsa contro Montecatini e ricevuto la carica dal main sponsor con la visita allo stabilimento Gessi, Valsesia Basket si è preparata in settimana al derby con Oleggio con impegno, concentrazione, attenzione, ma soprattutto con molta serietà. Mancano infatti poco più di ventiquattro ore dalla palla a due per la sfida che vedrà protagonisti Valsesia Basket e Mamy Oleggio, domani sera alle 18:00, al Pala Loro Piana di Borgosesia. I ragazzi di coach Domenico Bolignano sono consapevoli che non bisogna assolutamente sottovalutare gli avversari e che in questo campionato ogni partita fa storia a sé; occorrerà giocare da subito con energia una partita che si preannuncia essere emozionante, intensa e combattuta. Gli Eagles dovranno affrontare questo match con grande umiltà e giocare con tenacia, carattere e grande cuore.

Ecco l’analisi attenta e puntuale di coach Domenico Bolignano: "Due sconfitte e una vittoria importante in casa, arrivata proprio all’ultima giornata, a discapito di Moncalieri diretta avversaria nella zona salvezza: questa è Oleggio la nostra prossima avversaria casalinga. Tre salvezze ottenute dal suo arrivo in B di cui due dopo i playout, nell’ultima stagione, arrivata penultima, ribalta il fattore campo e batte ai playout Siena per 2 a 0 e quest’anno è pronta a ripetersi. Le partenze di uomini importanti come Resca, Testa e Petrosino, sei conferme e quattro nuovi arrivi per coach Passera che punta su una squadra giovane, in cui inserisce ancora altre due promesse dalla sua Varese, solo sei i senior. Squadra molto fisica con sei giocatori da due metri o più. In regia al posto del più esperto Resca (93), uomo da doppia cifra e gran protagonista della salvezza contro Siena, arriva Penny Hidalgo, fratello di Shaquille, in forza al Domodossola anno passato con 4,7 punti all’attivo in 23’ sul parquet, col 49% da due, 2 assist a partita, giocatore che è solo al secondo campionato in B. Negli esterni conferma per l’eclettico Shaquille Hidalgo, giocatore capace di coprire più ruoli, bravo nel gioco di post-up con 11 punti in 31,7 minuti, col 43% da due, 5,3 rimbalzi e 5,7 assist, sostituisce anche Penny nel ruolo di play, non coperto da altri giocatori di ruolo. Per sostituire l’emergente Testa volato in A2 a Trapani, più fiducia al giovane Marco Calzavara, 17,7 minuti per lui con 5,7 punti ed un importante 57% da tre punti. Nel ruolo di ala, molte le soluzioni a disposizione di coach Passera, dal più piccolo Gianmarco De Vita under scuola Varese, con cui ha anche debuttato in A, protagonista lo scorso anno in C, attualmente qualche minuto per lui quest’anno. Altre due ali piccole, per modo di dire, visto i loro 2 metri, Edoardo Gallazzi, capitano, miglior realizzatore della squadra con 14,3 punti di media in 35 minuti, buon tiratore da 3 punti e palleggio arresto e  tiro, bravo a sfruttare i suoi  2 metri per giocare in post basso con i pari ruolo, inoltre l’ultimo arrivato Andrea Marusic, reduce da una stagione ad Empoli, 26 minuti per lui attualmente con 6,3 punti e 4.7 rimbalzi, giocatore intelligente e dinamico in grado di attaccare il ferro con continuità. Dalla panchina anche Matteo Lo Biondo, under confermato dopo i 14’ di media della passata stagione. Reparto dei lunghi che con la partenza di Petrosino sarà meno pesante e più mobile con Alessandro Spatti arrivato a stagione passata in corso da Cecina, dinamico si fa trovare pronto sugli scarichi dotato di un buon tiro da 3 punti 40%, attualmente 12,7 punti in 25,7 minuti e 8 rimbalzi ed infine Stefano Colombo 6,7 punti e 6,4 rimbalzi in 22’ sul terreno di gioco, giocatore interno con un discreto tiro piazzato dalla media, intenso con il senso della posizione a rimbalzo. A completamento del roster il giovane playmaker Giulio Marotto (99').

Sarà una gara con il classico e storico sapore di derby - conclude coach Bolignano - mi aspetto una Oleggio che cercherà di metterci in difficoltà con la loro difesa zone-press, con continui cambi difensivi e con un attacco dinamico con tanto gioco in post-basso per gli esterni, cosa che ha mostrato nelle prime uscite del campionato. Noi veniamo da una sconfitta in Toscana che ci ha permesso in settimana di lavorare sugli aspetti su cui dobbiamo migliorare, consapevoli che ciò che abbiamo espresso fino ad oggi è il frutto del lavoro di questi due mesi. Affronteremo la gara  con la determinazione giusta, per riscattare l’ultima sconfitta e portare a casa, prima uno scontro diretto ed infine per i nostri tifosi un derby molto sentito".

E allora, popolo nero-arancio, domani sera tutti al Pala Loro Piana a sostenere e a incitare i nostri fantastici ragazzi! E voi, irriducibili Dunkers, siete pronti? Il sesto uomo in campo è indispensabile e un tifo incessante ed appassionato sarà la migliore coreografia per i nostri beniamini!

Sempre………

#GOOOOOEAGLESSS!!!

Letizia Bertini - Marco Pimazzoni

Ufficio Stampa Valsesia Basket