Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

TABELLINI E COMMENTI PARTITE DEL FINE SETTIMANA TRIVERO BASKET

Martedì 24 Febbraio 2015 in Ufficio Stampa

TRIVERO BASKET - MONTEMILIUS AOSTA: 63-65

(14-11   27-24   49-40)


 

Si ferma a sette vittorie la striscia dell'Under 17 del Trivero Basket. Trivero perde con Aosta, ma gioca una partita bella ed intensa per quaranta minuti. La sconfitta è dovuta ad un passaggio a vuoto difensivo di tre minuti nel quarto periodo. Tanto è bastato ad Aosta per rientrare in partita e giocarsi un finale punto a punto da cardiopalma. Ma partiamo dall'inizio: la partita nel primo quarto è equilibrata. Trivero deve fare subito a meno di Bevilacqua che accusa qualche problema fisico. I padroni di casa non si smarriscono, giocando bene e chiudendo avanti di quattro punti il primo quarto, con i canestri di Bertoldo e Camatel. Nel secondo periodo entra in scena Furlan con le sue triple e permette a Trivero di mantenere il vantaggio all'intervallo. Nel terzo quarto Bevilacqua prova a rientrare sul parquet stringendo i denti e la sua presenza sotto le plance si fa sentire. Trivero allunga fino al più nove grazie alla buona prestazione di Sasso e De Lillo. Nell'ultimo periodo Aosta si rifà sotto sfruttando i suoi lunghi con Trivero che ha tre minuti di appannamento difensivo che costano cari. Il pareggio a quota 52 è servito, da lì alla fine si andrà punto a punto. Bevilacqua non riuscirà a rientrare e la difesa sui lunghi aostani si fa problematica, tuttavia Fila Robattino e Camatel danno tutto sul campo per resistere e contenere uno scatenato Mazzoleni autore di 14 punti nel quarto finale. L'ultimo minuto vede Aosta avanti di un punto e palla in mano, fallo sistematico di Sasso e Mazzoleni va in lunetta realizzando entrambi i liberi. Time out Trivero e schema disegnato per la tripla di Bertoldo, che va a segno e pareggia la partita a quota 63. Ancora fallo su Mazzoleni e la sua mano non trema; due su due. Trivero ha ancora 9 secondi per l'ultimo attacco. Camatel va per un tiro veloce, subisce fallo e va in lunetta a 3 secondi dalla fine. Sbaglia il primo ed è costretto a sbagliare anche il secondo. Il rimbalzo lo prende un caparbio Fila Robattino, che però manda sul ferro il tiro del possibile pareggio. Un vero peccato, ma i triveresi devono essere orgogliosi della loro partita e dei progressi dimostrati. Unico rammarico perdere l'imbattibilità per mano di un “Mazzoleni”, omonimo dello storico “Pres” Mazzoleni fondatore del Trivero Basket. Ora si riparte con una match importante come il derby con Ponderano che si giocherà domenica prossima alle 15.

TRIVERO BASKET: Barberis 2, Lorenzini 2, Bertoldo 5, De Lillo 2, Furlan 6, Bevilacqua 8, Sasso 7, Griffa, Fila Robattino 5, Scaglia 1, Camatel 7.

                           Allenatori Di Biase/Agliotti

MONTE EMILIUS UISP: Lame 2, Mazzoleni 27, Mosconi 6, Vinci A. 11, Menegolo 4, Akli 4, Vaudan M., Martini 4, Giordano 2, Cossard, Lotto 5, Macrì.

                                Coach: Catalfamo.