Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

VALSESIA BASKET FERMA  LA CAPOLISTA MONTECATINI!!

Martedì 1 Novembre 2016 in Prima Squadra

CAMPIONATO SERIE B  GIRONE A     5^ GIORNATA

 

G.S. GESSI VALSESIA BASKET : 82

GIOIELLERIE FABIANI MONTECATINI: 73

Parziali: 26-13; 22-18; 14-31; 20-11.

 

VALSESIA BASKET: Savoldelli 11, Gay , Cozzoli 19, Mercante 16, Gatti 16, Molteni 8, Lenti 6, Caversazio 6, Visentin, Bertotti ne .

Coach: Marco Albanesi   Ass.All.:  Claudio Carofiglio  -  Ass.all.: Francesco Gagliardini

Prep.atl.: Luca Perona     Fisioterapista: Giuseppe Cerutti.

 

MONTECATINI BASKET: Circosta 17, Meini 9, Ruggiero ne, Del Frate 7, Petrucci 16, Rizzitiello 18, Bianchi 2, Tabbi, Pellegrini, Di Giacomo 4, Ciervo ne.

Coach: Federico Campanella  Ass. all.: Virgilio Mercogliano – Giacomo Cardelli.

 

ARBITRI: Sigg. Gonella Edoardo e Puccini Paolo di Genova.

 

Non ci sono parole adatte per descrivere le intense emozioni provate domenica sera dai tifosi valsesiani con la strepitosa vittoria degli Eagles contro la capolista Montecatini: punteggio finale 82-73. Una Gessi da applausi, quella vista domenica al Pala Loro Piana di Borgosesia, gremita di tifosi entusiasti che non hanno mai smesso di incitare e incoraggiare i propri beniamini, trascinandoli letteralmente alla vittoria: grazie sesto uomo in campo! Per i ragazzi di coach Albanesi un’iniezione di fiducia, in vista di un mese ricco di impegni difficili; domenica sera ha vinto tutto il collettivo, particolarmente arrembante e coeso, con una prova magistrale: gli Eagles hanno vinto con il cuore e con la testa, dando prova di grande carattere e maturità e dimostrando a tutti che uniti si vince…..bravi ragazzi!! Particolarmente felice e soddisfatto coach Marco Albanesi: aveva chiesto ai suoi ragazzi di tentare il colpaccio e loro l’hanno accontentato! Per tutti parole di elogio da parte dell’allenatore, senza però dimenticare lo staff tecnico e medico nero-arancio che in settimana ha svolto un lavoro serio e impeccabile.

Per Valsesia Basket scende sul parquet il quintetto formato da Savoldelli, Cozzoli, Mercante, Lenti e Caversazio, mentre per Montecatini coach Campanella schiera Circosta, Meini, Petrucci, Rizzitiello e Di Giacomo. Partenza al fulmicotone per gli Eagles che, dopo il primo canestro di Montecatini ad opera di Petrucci, inizia a bombardare la retina avversaria con la bomba di Mercante, seguita dal fendente da tre di Savoldelli, e Cozzoli che trova un ottimo gioco da 4 : bomba e canestro aggiuntivo.  Al 4’ il punteggio è nettamente a favore dei valsesiani; per Montecatini provano a reagire Circosta e Petrucci ma è ancora Savoldelli a fulminare i toscani con un dardo da tre. I ragazzi di coach Albanesi continuano a giocare in scioltezza e ad attaccare il ferro avversario con il canestro di Caversazio. Rizzitiello si fa un giro in lunetta (2/2); Lenti subisce fallo, dalla linea della carità fa 2/2 e sullo sviluppo di un’azione d’attacco nel pitturato segna anche il canestro che vale il vantaggio in doppia cifra (21-11). I valsesiani continuano a tenere il piede premuto sull’acceleratore ed è ancora il tenace Mercante a scagliare un’altra tripla  con successivo canestro;per i toscani  risponde Meini per i toscani. Il primo tempino si chiude a favore dei valsesiani 26-13.

Il secondo periodo si apre con una tripla di Del Frate; i toscani, rinfrancati, reagiscono con determinazione piazzando un mini-break di 9-0, riportandosi pericolosamente vicini ai padroni di casa ( 26-22). Subito Caversazio e Savoldelli replicano tostamente ai rossoblù scagliando due dardi da tre che infiammano il palazzetto. Per i toscani va a segno Meini, ma per gli Eagles segnano ancora Mercante e Savoldelli (36-24). I valsesiani continuano aa attaccare con le veloci folate offensive di Gatti e Cozzoli che vanno a segno; Cozzoli in transizione spara la sua bombazza, i toscani contengono come possono la forza atletica degli Eagles con Del Frate, Di Giacomo e Circosta ma è ancora Cozzoli che, caparbiamente, sulla sirena rimpingua il bottino delle aquile: 48-31 e tutti a riposo con Gessi avanti di 17 lunghezze.

Nell’intervallo, gara di tiro a canestro per i bambini fino ai 10 anni, vinta da Edoardo Sesone che si aggiudica una bellissima maglietta arancio autografata da tutti i giocatori di Valsesia Basket e foto di rito con Edoardo Caversazio! Bravo!

Al rientro dalla pausa lunga, capitan Gatti infila la sua prima tripla della serata  (51-41) facendo volare le aquile a +20 ma poi……non sappiamo con esattezza cosa coach Campanella abbia detto negli spogliatoi ai propri giocatori, sta di fatto che i toscani rientrano sul parquet completamente trasformati. Il ritmo offensivo improvvisamente si alza, sale in cattedra Circosta a segno con una tripla; replica Lenti da sotto, subito rispondono Rizzitiello e Meini, conquistando con astuzia palle perse malamente dai valsesiani. Gli Eagles però non mollano e combattono con Cozzoli che spara da tre, ma è ancora Circosta che fa la voce grossa con tripla e successivo canestro supportato da Petrucci che segna da tre riaprendo inaspettatamente la partita (56-50). Cozzoli subisce fallo, va in lunetta e segna 3/3, ma Rizzitiello risponde da campione assestando due triple consecutive che disorientano i padroni di casa (59-56). Per i valsesiani va a segno Molteni, ma sono ancora i toscani a ridurre ulteriormente il gap con Rizzitiello e Petrucci (61-60). A una manciata di minuti dalla fine del terzo tempino, coach Albanesi chiama time out e scuote i suoi; al rientro sul in campo Caversazio in lunetta fa 1/2 e sullo sviluppo dell’azione successiva ancora Rizzitiello regola i conti: perfetta parità 62-62.

In apertura di ultimo quarto, ancora Rizzitiello va a segno e sorpassa ( 62-64), capitan Gatti si fa un giro in lunetta e fa 1/2 ; subito dopo è Molteni a scoccare un dardo da tre, mandando in visibilio i tifosi valsesiani presenti sugli spalti (66-64). La festa  è guastata da Petrucci che riporta i suoi in parità (66-66). Ora la partita si fa vibrante e ricca di colpi di scena: segna Mercante, risponde Circosta con una tripla ma è ancora Mercante ad opporsi con due canestri consecutivi che scaldano il palazzetto e Rizzitiello in lunetta non è preciso (72-70). Gli ultimi istanti del match sono vietati a i deboli di cuore: si teme il calo di attenzione e di intensità dei ragazzi valsesiani ma…. non è così! Un’escalation di energia positiva, una reazione veemente mista a un gran carattere, hanno fatto sì che le aquile di Albanesi aprissero finalmente le ali e spiccassero il volo! Capitan Gatti spara la sua magic bomb a distanza siderale e ruggisce con palese soddisfazione, replica Meini con una tripla (75-73). I Dunkers incitano a gran voce gli Eagles a non mollare, Molteni raccoglie l’invito e delizia i tifosi con una spettacolare bomba (78-73). Sugli spalti il pubblico è in delirio, mentre in campo i toscani fissano stupefatti il tabellone luminoso; Capitan Gatti si fa due volte un giro in lunetta ed è chirurgico: 4/4 ( 82-73). Ancora pochi secondi da giocare ma Cozzoli, saggiamente, depone con delicatezza la palla sul parquet: suona la sirena, che decreta l’impresa dei ragazzi di coach Albanesi! Finisce 82-73!

Standing ovation per gli Eagles che, con immensa gioia, sfilano sotto la tribuna a dare il cinque e a prendersi i meritati applausi e abbracci dei propri tifosi: bravi ragazzi!!

Prossimo appuntamento per i ragazzi valsesiani sarà la difficile trasferta in terra toscana contro Etrusca San Miniato, squadra temibile e molto aggressiva. Questa settimana gli Eagles dovranno lavorare con convinzione, concentrazione e serietà per consolidare e confermare la squadra vista domenica scorsa: tosta, tenace e compatta. Salto a due domenica 6 novembre 2016 ore 18:00 Etrusca Basket san Miniato vs Gessi Valsesia Basket a San Miniato (Pisa) presso Palazzetto Fontevivo San Miniato – Via Fontevivo 1.

Forza ragazzi, sempre……….

 

 

 

 

 GOOOOEAGLESS!!!