Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

LA GESSI CALA IL TRIS ED ESPUGNA PAVIA !

Lunedì 15 Dicembre 2014 in Prima Squadra

CAMPIONATO SERIE B  GIRONE A  12^ GIORNATA

 

 

EDIMES PAVIA BASKET:  52

G.S. VALSESIA BASKET:  60

Parziali:  (11-21);(19-37);(35-52).

 

EDIMES PAVIA: Fossati, Benevelli 9, Savelli 3, Degrada 5, Buscaino 22, Diamantini ne, Tassone, Fedeli, Bozzetto 8, Cristelli 5.

Coach:  Simone Bianchi         Assistente all.: Alessandro Beretta

G.S. VALSESIA BASKET: Quartuccio 4, Chirio ne, Hidalgo 5, Picazio, Laudoni 26, Paolin 5, Gatti 4, Sacchettini 4, Santarossa 12, Cesana ne.       

Coach:  Lorenzo Pansa   Assistente all.: Claudio Carofiglio     Prep. atl. : Luca Perona

 ARBITRI: Giancecchi di San Marino e Restuccia di Bologna.


 Lo aveva detto il nostro coach Lorenzo Pansa pochi giorni fa nella consueta intervista post- partita " Nelle prossime gare vedremo chi siamo e a che cosa possiamo ambire : se lottare per la salvezza, o arrivare ad essere competitivi e sognare  qualcosa in più!". E così,  a distanza di poco tempo,queste parole sono risultate  profetiche: Pansa e i suoi ragazzi hanno dimostrato sul campo di essere non solo competitivi, ma capaci di conquistare la seconda posizione in classifica generale! Niente male per una neo-promossa al campionato di DNB!!Con grande umiltà e spirito di squadra,  i ragazzi nero-arancio hanno vinto anche ieri una partita che sulla carta si presentava difficile e complicata, in quanto Pavia veniva da tre sconfitte consecutive e quindi motivatissima al riscatto casalingo. Ma così non è stato: i ragazzi di coach Bianchi si sono trovati di fronte una squadra molto agguerrita e determinata, desiderosa di portare in Valsesia il terzo risultato positivo.Bella e meritata vittoria dunque quella contro Edimes Pavia, e il nostro "Pres" Carlo Minoli commenta così a caldo l'impresa dei "suoi" ragazzi:"Sono veramente contento e soddisfatto; ancora non ci credo che questi fantastici ragazzi siano arrivati così in alto! Un plauso allo staff tecnico che prepara con intelligenza le partite, e bravi a tutti i ragazzi che mettono in pratica sul parquet le loro preziose indicazioni. Per la società è motivo di grande soddisfazione e orgoglio,   oltre che a una piacevole sorpresa, essere così in alto, ma lassù si sta così bene......!!

E allora un commento sulla partita giocata con intensità dalle aquile nero- arancio al Palaravizza : coach Bianchi manda in campo il quintetto formato da Fossati, Degrada, Buscaino, Tassone e Bozzetto, mentre lo starting five dei valsesiani è composto da Quartuccio, Picazio, Laudoni, Gatti e Santarossa. Nel primo quarto, partono decisi gli eagles  a segno con il grintoso play Quartuccio, subito imitato dal gladiatore Laudoni, che  non esita a bucare la retina dei padroni di casa. I valsesiani mostrano un gioco davvero divertente ed efficace, forse il migliore visto finora, con ottime giocate di tutti, e dove ciascuno è a servizio degli altri! E così vanno a segno Santarossa, Gatti e Paolin, sotto la regia di capitan Picazio. I pavesi rincorrono e arrancano,ma le aquile lasciano poco spazio ai padroni di casa, innalzando grandi scudi difensivi. Solo Buscaino riesce a fare canestro dalla grande distanza, ma non basta a scuotere i suoi compagni, che appaiono svogliati e con poche idee. A 1' 58" dalla fine del primo periodo, Bianchi chiama time-out, per capire come reagire alla freschezza fisica delle aquile nero-arancio, che conducono saldamente il match per 9-16. Al rientro sul parquet, Laudoni, caparbiamente, entra in possesso della palla e non esita a scaraventare una bomba dall'angolo; va subito a canestro il solito Buscaino per i pavesi,  ma è il bravo Paolin a chiudere il primo periodo a favore dei valsesiani 11-21.

Nel secondo periodo, i pavesi non riescono proprio ad entrare in partita, mentre i valsesiani continuano a macinare gioco e a segnare canestri: vanno a segno ancora Laudoni, Sacchettini e Hidalgo; al 12' la panchina di Pavia chiama ancora il minuto per spezzare il ritmo incontenibile dei valsesiani. I ragazzi di Bianchi tentano di arginare come possono le incursioni degli ospiti, che vanno ancora a segno con Hidalgo e Sacchettini. Al 18' time-out Gessi, con il tabellone luminoso che segna 19-30! Si torna a giocare , i valsesiani allungano ancora con Laudoni e Gatti, e sulla sirena, altra terrificante bomba di Santarossa che pone fine ai tormenti di Pavia : tutti negli spogliatoi per l'intervallo e il  vantaggio nero-arancio vola a  + 18  (19-37).

20141214 181713

Al rientro dalla pausa lunga, forse strigliati per bene dal loro coach, i padroni di casa si fanno più incalzanti, ma vengono subito ricacciati indietro da una spettacolare bomba di Laudoni, imitato poco dopo da Santarossa,  che scaglia un fantastico dardo da tre! Anche Pavia  va a segno con  due belle triple rispettivamente di Degrada e Buscaino, ma ancora Laudoni, in volo, arpiona la palla e la schiaccia a canestro, mandando in visibilio il pubblico valsesiano presente sugli spalti! Al 25' , time-out Pavia con Gessi avanti 49-24! Si torna a giocare e a combattere su ogni palla, i pavesi si fanno aggressivi  con Benevelli, Cristelli e Degrada,  ma gli Eagles riescono a tenere a debita distanza di sicurezza gli avversari. In chiusura del terzo periodo, il vantaggio delle aquile nero-arancio è ancora piuttosto consistente: 35-52!

Nell'ultimo periodo, colpo di coda dei padroni di casa, che, con orgoglio, cercano di ridurre l'enorme divario di punteggio degli avversari con Benevelli, Degrada e bomba di Buscaino.I pavesi alzano la difesa e tentano in ogni modo di attaccare il ferro avversario, mentre i ragazzi di coach Pansa hanno un lieve calo fisico e mentale, lasciando troppi spazi offensivi agli avversari.A 3'08" dalla fine del match, coach Bianchi chiama time-out, per incitare i suoi  non mollare; infatti il tabellone luminoso segnala un punteggio tutto sommato ancora abbordabile (47-56). I pavesi ci credono, tornano sul parquet determinati a giocarsela fino in fondo, combattono con caparbietà ma i loro sforzi non sono sufficienti;  i valsesiani chiudono meritatamente la partita con Stefano Laudoni, protagonista assoluto del match (26 punti e 9 rimbalzi a referto), spegnendo ogni speranza di rimonta dei padroni di casa. Suona la sirena che decreta la fine di questa bella, intensa partita vinta dai ragazzi di coach Pansa  contro Edimes Pavia  52-60: bravi ragazzi!Gioia pura  ed enorme soddisfazione sugli spalti da parte dei tifosi valsesiani, giunti in gran numero anche a Pavia, per sostenere ed incitare i loro beniamini! I nostri ragazzi sono stati entusiasmanti ,  hanno giocato un match praticamente perfetto, condotto sempre in vantaggio e amministrato con grande intelligenza ed autorevolezza.

Prossimo appuntamento per  gli Eagles sarà Domenica 21 dicembre 2014 alle ore 18:00 al Pala Loro Piana  contro Cecina, scontro al vertice tra due grandi squadre!! Appuntamento imperdibile per tutti i tifosi valsesiani: sarà, senza ombra di dubbio, una bella ed avvincente partita, e, ora più che mai, i nostri ragazzi hanno bisogno del vostro sostegno e del vostro tifo!Appello dunque al sesto uomo in campo: mi raccomando, portate trombe,trombette, tamburi e fatevi sentire!!! E poi, ricordate che, dopo la partita, vi aspettiamo numerosi alla cena di Natale: ci scambieremo gli auguri e festeggeremo tutti insieme i nostri fantastici ragazzi! Siete ancora in tempo per prenotarvi, fatelo subito contattando lo staff G.S.Valsesia Basket, oppure scriveteci un messaggio su facebook! Sempre, per sempre.............

#GOOOOOOEAGLESSSS!!!!