Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

UNDER 17 REGIONALE

Lunedì 27 Gennaio 2014

Novara Basket - Gessi Valsesia     57 - 45 (11-10; 24-26; 41-34)

Borgosesia: Vercelli G. 1, Bouzerda, Mazzola 5, Perucca 6, Vietti 10, Galli 1, Zanirato 2, Bordignon 8, Varola 10, Barberis, Scansetti 2, Zanolo. 
All: Gagliardini - Cerri

Novara: Cecci 2, Ferrari, Nerviani 4, Oguno 9, Ferrari 10, Leggio 4, Visini 1, Germano 4, Battistelli 11, Panzarasa 2, Giraudi 4, Porazzi 6.
All: Sticchi - Ferrarese

Nulla da fare per l'Under 17 Gessi Valsesia nell'ultima partita del girone di Andata, sul campo del Novara Basket.
Nel primo periodo gli ospiti partivano meglio, molto attenti in difesa e pazienti in attacco, dove trovare gli spazi e i tempi giusti sarà il tema della gara. I padroni di casa infatti sbloccano il loro punteggio solo dopo tre minuti di gioco con una tripla, ma la Gessi per tutto il quarto non si scompone, tiene bene in difesa contro Oguno, giocatore di notevole stazza fisica, e in attacco subisce molti falli che le permettono di andare spesso in lunetta con Bordignon e Vietti.
Il secondo periodo è il migliore per la Gessi, continuando ad aiutarsi in difesa e a rimbalzo, in attacco riesce a ribaltare spesso il lato di gioco permettendo buone penetrazioni e tiri equlibrati e toccando il più 6 con la tripla di Varola sul 18-24. Appena prima dell'intervallo però un paio di palle perse banali consentono a Novara di chiudere sotto di due lunghezze, 24-26.
Sicuramente la partita per entrambe le squadre si decide nella propria metà campo difensiva, a testimonianza del punteggio molto basso; Novara nel secondo tempo utilizza moltissimo Oguno che funge da vero e prorpio intimidatore dell'area, realizzando molte stoppate sui penetratori della Gessi, che purtroppo anzichè cercare uno scarico in più, spesso forzano gli uno contro uno, andando a sbattere contro il "muro" difensivo di Novara. Dall'altra parte la Gessi per contenere sempre individualmente gli avversari, commette molti falli ed è costretta a a fare a meno di Zanirato, 4 falli e Vietti, che commette il suo 4 e 5° fallo nel giro di due azioni con il cambio già pronto sul cubo.
Il periodo si chiude sul 41-34 per Novara.
La Gessi non ci sta e reagisce, prova a ricucire lo strappo a inizio ultimo perido con due canestri di Mazzola, ma i padroni di casa dopo il timeout ritrovano subito le contromisure all'attacco Valsesiano e ristabiliscono il divario con i canestri di Ferrari e Oguno, che non consentono più agli ospiti di rientrare. Finisce 57-45 per Novara. 
Prossimo impegno, prima giornata di ritorno, contro Ponderano B in trasferta.