Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

UNDER 19 ÉLITE VS ARONA E RIVAROLO

Sabato 21 Dicembre 2013

ARONA 43 – VALSESIA BASKET 60  (11-13; 16-26 ;30-43; )
Francioli, Della Vedova 6, Vietti 1, Ballarini J. 9, Chiodo 11, Vantaggiato 13, Berardi 17, Grosso 6, D’Arienzo 3, Presta. 

VALSESIA BASKET 74 –RIVAROLO 70 ( 21-18; 36-35; 57-60)
Francioli, Della Vedova 7, Vietti , Ballarini J. 14, Chiodo 16, Vantaggiato 15, Berardi 14, Grosso 4, D’Arienzo 4, Ballarini G 

Due belle vittorie per l’under 19 elite allenata da Michele Belletti, che non solo smuovono la classifica delle giovani aquile, ma restituiscono entusiasmo ad una squadra che aveva iniziato il suo cammino con qualche difficoltà in più del previsto.La prima è maturata nell’ambito di uno scontro diretto con Arona, sul difficile campo del Pala Amico di Castelletto Ticino.Le aquile si presentano in campo determinate a strappare il referto rosa e, nonostante non riescano a concretizzare il volume di gioco prodotto (solo 13 punti a quarto nelle prime tre frazioni di gioco), grazie ad una partita di “cuore e sostanza”, portano a casa una vittoria che permette di riagganciare in classifica Trino, Arona e Cossato.Che qualche cosa sia cambiato per i nostri ragazzi, lo si capisce dagli allenamenti settimanali, con una presenza costante di tutti gli effettivi a tutte le sedute d’allenamento e una convinzione crescente che il lavoro svolto in palestra prima o poi viene gratificato da ciò che succede durante le partite.Con questo spirito si affronta Cossato, formazione che occupa la terza posizione nel girone e che si presenta sul campo di gioco valsesiano con l’intenzione di non perdere 2 punti importanti per la sua classifica.I ragazzi di coach Belletti fin dai primi palloni, dimostrano di non volere interpretare il ruolo di vittima sacrificale e calcano il parquet con la determinazione e la voglia di rendere la vita complicata agli ospiti.Con il proseguire della partita, trascinati dalla grinta e la concretezza di capitan Chiodo, da un Fabio Vantaggiato finalmente protagonista e da uno Jacopo Ballarini piacevolmente ritrovato e da un concreto Matteo Berardi,  i giovani “eagles” si convincono sempre di più che la vittoria è alla loro portata e anche quando Rivarolo mette la testa avanti portandosi sul +8, i giovani valsesiani, lottano su ogni pallone e rimettono la testa avanti a pochi minuti dalla fine.

Il finale è al cardiopalma, ma questa volta i giovani Valsesiani non si fanno fregare, e si portano a casa un referto rosa, che mai come in questo caso è stato sudato e meritato.

Bravi aquilotti e .....GOOOEAGLES !!!!!