Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

PER LE AQUILE NERO-ARANCIO ARRIVA LA SECONDA, AMARA SCONFITTA STAGIONALE!

Martedì 28 Ottobre 2014 in Prima Squadra

                              CAMPIONATO DNB GIRONE A

CFG Don Bosco Livorno:   75

G.S. Valsesia Basket :      68

Parziali: 20-15  16-14  14-15  25-24

 Arbitri: Stefano Papini di Pistoia e Francesco Venturini di Capannori

CFG Livorno: Liberati 9, Orsini 3, Persico 4, Granchi ne, Venucci 13, Lucarelli 6, Gigena 17, Artioli 5, Malfatti 14, Thiam Iba Koite 4.

                    Coach: Daniele Quilici    Ass.Allenatore: Marco Del Re

G.S. Valsesia Basket: Quartuccio 7, Chirio 2, Hidalgo, Picazio 20, Laudoni 15, Paolin 4, Gatti 6, Francioli ne, Sacchettini 14, Dolic.

                               Coach: Lorenzo Pansa     Ass.Allenatore: Claudio Carofiglio  Prep.atl.: Luca Perona

Niente da fare: questa volta la Toscana non ha portato bene ai ragazzi di coach Pansa, che tornano a casa con un'amara sconfitta contro Don Bosco Livorno.Amara  perchè, pur essendo stati sotto praticamente tutto il match, i ragazzi valsesiani avrebbero potuto riprendere in mano la situazione e forse pure ribaltarla!Coach Qulici schiera il quintetto base composto da: Orsini, Persico, Venucci, Lucarelli e Gigena mentre coach Pansa manda in campo Quartuccio, Picazio, Gatti, Dolic e Paolin che parte per la prima volta da titolare al posto dell'acciaccato Laudoni.

Parte bene la squadra di casa, sotto l'attenta ed efficace regia di Edoardo Persico, rientrato da un infortunio, mostrando subito in campo una presenza determinante.Dopo una fase di studio iniziale, Livorno inizia a macinare gioco, Malfatti scappa via dalle marcature e mette a segno ottime giocate che destabilizzano i valsesiani. All'8' coach Pansa è costretto a chiamare time-out, per capire meglio la strategia che dovrà adottare per contrastare i toscani, mentre il tabellone luminoso segnala il puntegggio di 16-8.Si torna a giocare,gli eagles, forse rinfrancati e caricati dalle parole del proprio allenatore,attuano un gioco più vivace e si portano a ridosso di Livorno, chiudendo la prima frazione di gioco solamente a -5 lunghezze dai padroni di casa (20-15).

Dopo il primo riposo, i nero-arancio provano a distendersi con le grandi iniziative offensive di capitan Picazio, che però non è supportato adeguatamente dai propri compagni; entra sul parquet anche Stefano Laudoni, che inizia a scaldare la mano infilando una bella tripla, ma i toscani riescono a comandare anche questo secondo periodo nel punteggio e nell'inerzia del match.Tentano di reagire i ragazzi valsesiani, rimanendo ancora a contatto degli avversari con buone giocate di Gatti, Paolin e Sacchettini.Si chiude il secondo periodo con Livorno avanti +7 (36-29).

Al rientro dopo l'intervallo lungo,i ragazzi di coach Pansa lottano praticamente su ogni pallone, cercando di arginare il grande altetismo dei padroni di casa.Capitan Picazio prova con ogni mezzo a sfondare il muro difensivo dei livornesi;il nostro immenso capitano, anche in questo match, dà prova di grande carattere,   autorevolezza e personalità!  A 1' e 37" dalla fine del terzo periodo, spettacolare tripla dell'ottimo Gatti; subito Quilici chiama time-out sul punteggio di 48-41.Si torna in campo e si lotta, a venti secondi dalla fine del terzo periodo il bravo Paolin infila il canestro avversario con un fulminante dardo da tre, riducendo il divario di punteggio a -6 (50-44).

Dopo l'ultimo riposo, i valsesiani tornano sul parquet consapevoli che la partita si può ancora vincere! A spegnere le speranze degli eagles ci pensa Liberati: incredibilmente infila due triple nell'arco di pochi secondi, facendo volare i suoi verso lidi più tranquilli! Capitan Picazio non ci sta e in qualche modo conduce i suoi ad una rimonta insperata, grazie anche a qualche ingenuità difensiva dei livornesi, ma i suoi tentativi non sono sufficienti  per riprendere in mano partita e risultato. A 32 secondi dalla fine Pansa chiama time-out sul punteggio di 73-66; si torna in campo, in lunetta Liberati 1/2, risponde l'atletico Sacchettini con un bel canestro e il punteggio è ancora a favore dei livornesi:74-68. Ancora time-out Valsesia a 18 " dalla fine, si torna a giocare, Sacchettini commette fallo su Venucci che va in lunetta e segna 1/2: 75-68. La palla torna in possesso dei padroni di casa fino al suono della sirena che sancisce la vittoria dei toscani, mentre ai valsesiani resta il rammarico di non essere riusciti a rimettersi in carreggiata  nei momenti decisivi del match.

Prossimo appuntamento per le aquile di coach Pansa è per Domenica 2 novembre 2014 alle ore 18:00 al Pala Loro Piana contro Monsummano, squadra ostica ed insidiosa, che è riuscita a tenere testa alla Mens Sana Siena,  perdendo poi di un solo punto il match casalingo di domenica scorsa. Quindi si prospetta per gli Eagles un match molto difficile e complicato: per questo i nostri ragazzi hanno bisogno, ora più che mai, del sesto uomo in campo!

Tifosi valsesiani, domenica prossima accorrete numerosi e  scaldate il palazzetto, facendo sentire  ai nostri fantastici ragazzi il vostro immancabile  e meraviglioso tifo! Sempre, tutti insieme..........

#GOOOOOOOOEAGLESSSS!!!