Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

UNA GESSI DA RECORD! DODICESIMA VITTORIA CONSECUTIVA E CAMPIONE D’INVERNO

Giovedì 9 Gennaio 2014 in Prima Squadra

SPORTIVA BOFFALORA 58 - GESSI VALSESIA BASKET 64
Boffalora:
Guzzini 13, Hamadi 9, Fumagalli 8, Riva , Restelli , Toia 11, Pastori 4, Merlati 4, Re , Vercesi 9. Coach: Paolo Galbiati
Gessi Valsesia Basket: Taffettani , Gallina 2, Picazio 3, Barbero 5, Somaschini 9, Radovanovic 4, Berardi ne, Castagnetti 12, Vercellino 20, Giadini 9. Coach: Alberto Zambelli
Arbitri: Belcuore di Pertengo e Oro di Genova.

Partita difficile per i ragazzi di Alberto Zambelli, disputata sabato 04/01/2014 contro Sportiva Boffalora, squadra dal roster giovanissimo ( il più “vecchio” 18 anni ed il più “giovane” solamente 15 ), in gran parte già Juniores di Armani Jeans Milano.

Galbiati manda sul parquet : Buzzini,Fumagalli,Restelli,Merlati e Vercesi mentre Zambelli replica con Taffettani,Picazio,Barbero,Radovanovic e Giadini.

Nel primo quarto, inizia di gran carriera la squadra milanese, che decide di aggredire la capolista con velocissimi contropiedi quasi tutti terminati a canestro finale. Stentano, le aquile valsesiane, a contenere la straripante freschezza fisica di questa giovane squadra lombarda. Da segnalare una bella tripla di Toia al primo minuto di gioco e molti tiri imprecisi da parte dei sesiani, facendo intendere che non sarà una gran serata da punteggi stratosferici ( infatti il tabellino finale sarà in percentuale molto basso) . A soli 5 minuti di gioco Picazio esce prematuramente dal parquet per un infortunio al tendine del piede e non rientrerà più in campo. Il suo posto è preso da Elia Somaschini, che sostituirà alla grande lo sfortunato Pica, e disputerà, come al solito, una partita da vero combattente. Allo scadere del primo quarto, Giadini piazza una bella tripla riducendo il divario di punteggio. Si chiude con Boffalora avanti +1 ( 18 – 17 ).


Nel secondo periodo scendono sul parquet Castagnetti e Vercellino, che con Somaschini iniziano a dare ritmo al match. Al 17’, ma solo per pochi minuti, Gessi riesce a mettere il naso avanti, ma i padroni di casa ribattono punto su punto, facendo perdere un po’ di lucidità alla squadra valsesiana che patisce il gioco veloce e aggressivo dei milanesi. Allo scadere del secondo quarto una bomba di Vergesi (Boffalora) riporta i ragazzi di Galbiati vicino agli avversari. Si chiude con Gessi in vantaggio di due lunghezze ( 31 – 33 ) .

Al rientro dalla pausa lunga, Boffalora non molla il ritmo asfissiante e veloce e Merlati ne approfitta per riportare il match in perfetta parità ( 33 – 33 ). “Rado” non ci sta e ristabilisce il vantaggio nero-arancio con un bel canestro ( 33 – 35 ). Al 25’i ragazzi milanesi con Merlati e Fumagalli, si riportano ancora, tostamente avanti. A questo punto Gessi, con grinta e cuore, rimonta e al 28’ è in vantaggio di tre lunghezze. Zambelli chiede time-out , ma subito i lombardi, con Toia scatenato dall’angolo, si riportano pericolosamente avanti e chiudono il terzo periodo a + 2 ( 46 – 44 ).

Nell’ultimo periodo si scorge sui volti dei ragazzi valsesiani l’apprensione ma anche la determinazione a non lasciarsi sfuggire di mano questo sofferto match. Maurizio Giadini, grande atleta esperto e tatticamente intelligente, inizia a dare indicazioni precise ai suoi, che vengono recepite prima da Ulisse Castagnetti (ottima partita, la sua, giocata con il cuore) e poi, dopo una breve parentesi di Boffalora ancora avanti con Toia e Buzzini, da Alberto Vercellino. Il gladiatore biellese, dopo aver duettato nel secondo quarto con Castagnetti, innesca una serie di punti consecutivi ( 5 ) ed opera il sorpasso Gessi ( 54 – 57 ), rinforzato dall’apporto di capitan Barbero che va a canestro al momento opportuno ( 54 – 59 ). Boffalora non demorde e torna a -2 a circa venti secondi dalla fine ( 58 – 60 ). Rimessa per Gessi buttata alle ortiche, Hamadi perde palla e Vergesi viene espulso per proteste . Dalla lunetta con 2/4 capitan Barbero fissa il punteggio finale ( 58 – 64 ), con Gessi che esulta e festeggia la dodicesima vittoria consecutiva.

E’ un record di vittorie, non solo per la squadra valsesiana, ma anche per il nostro grande coach ALBERTO ZAMBELLI ! Infatti l’allenatore varesino, mai in carriera è riuscito con una squadra a vincere 12 partite consecutive!!!

Complimenti coach, in Valsesia c’è l’aria fina, ed allenare la Gessi le ha portato bene!

Prossimo appuntamento per le aquile sarà al Pala Loro Piana domenica 12/01/2014 alle ore 18:00 contro AURORA DESIO prima partita del girone di ritorno.

Tifosi valsesiani, accorrete numerosi a sostenere questi valorosi ragazzi!!!!!!

GOOOOEAGLES!!!!!!