Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

GESSI VINCE E CONVINCE CONTRO DOMODOSSOLA!

Lunedì 31 Marzo 2014 in Prima Squadra

GESSI VALSESIA BASKET: 71

ROSMINI BASKET DOMODOSSOLA: 59

GESSI VALSESIA: Taffettani 9, Gallina 3, Picazio 19, Barbero 6, Somaschini 1, Radovanovic 10, Berardi, Castagnetti 9, Vercellino 3, Giadini 11

All. Alberto Zambelli

ROSMINI BASKET DOMODOSSOLA: Foti 17, Petricca 14, De Tomasi 9, Villani 4, Cerutti 13, Frank, Maglio, Maestrone 2, Bregolin, Tommasiello.

All. Andrea Pedroni

Arbitri: Filippo Jurina di Cassina De Pecchi e Gianni Belcuore di Pertengo.


 

Continua la striscia positiva per i ragazzi di Zambelli, che si impongono anche contro i cugini ossolani, vincendo la terza partita consecutiva e riuscendo così a rimanere saldamente al secondo posto in classifica a sole due lunghezze dalla capolista Oleggio.

Zambelli schiera il quintetto base formato da: Taffettani, Picazio, Barbero, Radovanovic e Giadini; Pedroni replica mandando sul parquet: Foti, Petricca, Villani, Cerutti e Frank.

Nel primo quarto, i ragazzi valsesiani partono subito determinati ed aggressivi. Al 1' , inizia le danze il bravo Radovanovic seguito dalla replica di Cerutti (2-2) unica parità della partita. Al 2', l'inarrestabile Giadini scaraventa una tripla e subito Domo chiama time-out. Si ritorna a giocare e gli ossolani tentano in ogni modo di restare in partita con una bomba di Foti seguita da un'altra di Cerutti. Le aquile non si lasciano certo intimorire, e l'ottimo Taffettani scaglia un dardo da tre, seguito dall' abile capitan Barbero, dal fantastico Picazio e ancora da Giadini che raddoppiano il punteggio sugli avversari(24-12). Ancora qualche sprazzo di bel gioco e a 5 secondi dalla fine bomba di Cerutti. Termina il primo periodo con Gessi avanti 25-17.

Nel secondo quarto, in campo Zambelli schiera un quintetto "giovane" formato da Gallina, Castagnetti, Vercellino e Somaschini, sotto la guida dell'esperto Picazio. Gli ossolani tentano di rimontare da subito con una bomba di Petricca, ma il concentrato Gallina piazza una bella tripla da una distanza notevole. I ragazzi di Pedroni iniziano a farsi aggressivi e pian piano riescono ad arrivare a -1 al 15' (29-28). L'ispirato Castagnetti ridimensiona il tutto e cerca di non far avvicinare troppo gli avversari, "Taffe" piazza due liberi dalla lunetta, il gladiatore Vercellino ,pur marcato a uomo, riesce ad andare a segno e "Rado" chiude la pratica del secondo quarto con Gessi avanti di 10 lunghezze(43-33). Da segnalare, in questo periodo, il serio infortunio del combattente Somaschini, costretto a uscire dal parquet per uno stiramento all'adduttore della coscia destra. Al rientro dalla pausa lunga, gli ossolani cercano di aggredire con un gioco maschio e molto fisico, ma le aquile rispondono con veloci contropiedi e proficui canestri. Al 23', time-out chiesto da Domodossola per cercare di spezzare il ritmo asfissiante dei padroni di casa. Si torna sul parquet e le squadre si sfidano senza esclusione di colpi; combattive entrambe le compagini ma Domodossola commette molti falli ed è imbeccata dai tifosi valsesiani presenti sugli spalti. Da evidenziare, le bombe di Cerutti, una bella tripla di "Pica" e la bella intesa e coesione da parte della squadra di Zambelli. Il terzo periodo termina con Gessi avanti 57-46.

Nell'ultimo quarto, i ragazzi di Pedroni tentano di recuperare il pesante divario di punteggio e Petricca segna un canestro da tre punti al 32', ma le aquile non demordono e ribattono punto su punto, giocando in scioltezza e con determinazione. Al 34', il tabellone luminoso segnala il punteggio di 63-57, con gli ossolani a sole sei lunghezze dai padroni di casa. A questo punto, il nostro "Pica" fa capire ai suoi che è giunto il momento di chiudere la partita e segna gli otto punti che sanciscono la fine del match. Da segnalare a 1':08 dalla fine, l'ingresso della giovane promessa nero-arancio Berardi, e l'uscita per cinque falli dell'ossolano Villani. La partita termina con la vittoria delle aquile 71-59.

Applauditissimi i giocatori valsesiani, soprattutto dai ragazzi del settore giovanile, presenti numerosi in tribuna a tifare e sostenere i propri beniamini!

Per le aquile è stata una vittoria cercata, voluta, difesa e consolidata, con gli ossolani spesso in difficoltà e costretti a commettere molti falli, per arginare l'agonismo e la velocità in attacco dei nero-arancio. I valsesiani hanno giocato un match con un altro tipo di impatto, senza aggressività e con una grande intelligenza tattica. Si è vista una squadra molto pimpante e brillante, reattiva e piena di energie positive!

Bravi ragazzi, ancora una volta avete dimostrato di saper vincere con grinta, carattere e cuore!

Prossimo appuntamento in trasferta, sabato 5 aprile 2014, alle ore 18:30 contro Basket Follo presso Palasport "Mariotti", via C.A. Federici La Spezia.

Forza ragazzi, come sempre, siamo tutti con voi!

GOOOOOOOOOOOOOOOOOEAGLES!!!!!!!!!!!!!