Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

VERSO VARESE… PRE PARTITA ROBUR ET FIDES VARESE VS VALSESIA BASKET! 

Sabato 29 Dicembre 2018 in Prima Squadra

 

 

Un Natale sotto canestro per Valsesia Basket: l’attività degli Eagles è continuata senza sosta e non si è fermata nemmeno a Natale, quando i ragazzi di coach Domenico Bolignano sono scesi sul parquet del Pala Loro Piana per il consueto allenamento quotidiano, per preparare al meglio la partita di stasera, in trasferta a Varese al C.S.Campus campo "A" - Via Pirandello,31 con palla a due alle ore 20:30, contro l'agguerrita squadra di casa Coelsanus Robur et Fides, nella quattordicesima giornata di campionato di serie B girone A “Old Wild West”. 

Come consuetudine, arriva l’attenta e puntuale analisi pre-partita di Marco Cardano, assistant coach di Valsesia Basket: “Dopo il ripescaggio, Varese ha cambiato tre importanti pedine del roster dello scorso campionato e cioè, Bloise, Santambrogio e Bianconi. Al loro posto sono arrivati Simone Ferrarese, Federico Passerini e Marco Planezio. In cabina di regia troviamo Simone Ferrarese playmaker classe ‘87, ex Urania Basket, mancino dal grande potenziale offensivo, giocatore esperto, può attaccare 1c1 a tutto campo, grandissimo tiratore da tre punti sia da palleggio, arresto e tiro, sia in transizione e sugli scarichi. Federico Passerini guardia classe ‘93, giocatore di energia, gioca 1c1 sulle uscite, buon tiro da tre in transizione e in arresto e tiro da scarichi e molto arcigno in difesa. Nel post di tre Jacopo Mercante ala classe ‘90,  è un giocatore intenso, duro, che fa dell’atletismo il suo marchio di fabbrica; fa sentire il suo peso ai rimbalzi offensivi, può tirare da tre punti sugli scarichi e può giocare in post up per concludere e coinvolgere. Marco Planezio ala classe ‘91, grande esperienza in serie A2, terminale offensivo principale della Robur insieme a Ferrarese; può giocare in post up, 1c1 a tutto campo già dall’apertura, a volte si sostituisce al playmaker, quindi un giocatore molto duttile, buona fisicità e ottimo difensore. Davide Rosignoli centro classe ‘88, lungo classico, giocatore esperto che blocca molto forte e rolla al ferro; bravo in tutte le conclusioni in avvicinamento, è sempre pronto sugli scarichi e molto forte sotto le plance, dove fa sentire la sua fisicità. Riccardo Caruso playmaker classe 2001, giocatore dal talento precoce, ha debuttato a 15 anni in serie A. L’anno scorso ha segnato 21 punti contro di noi, facendo vincere la partita alla Robur; atleta molto interessante che può segnare da tre punti, giocare 1c1 e in pick and roll. Matteo Maruca guardia classe ‘97, giocatore di striscia, grandissimo tiratore da tre punti e bravo ai liberi. Nikola Ivanaj ala classe 2000, arrivato in prestito e in doppio tesseramento dalla Pallacanestro Varese. Giocatore di grande fisicità nonostante la giovane età, difende forte sulla palla, può giocare sia esterno che anche in situazione di post up e possiede ottime doti di realizzatore. Trentini Giorgio ala classe 2001, giocatore giovanissimo che quando entra in campo da sempre il suo contributo alla squadra. Sophony Assui centro classe ‘96, giocatore atipico ( solo 196 cm) dalla grande fisicità, che gli permette di essere molto incisivo ai rimbalzi e che fa dell’energia e della durezza il suo marchio di fabbrica. Andrea Calzavara guardia classe 2001, proveniente dalla Pallacanestro Varese, con cui ha disputato nel 2016/17 le finali nazionali under 16.

Servirà giocare una partita intensa, dove dovremo reagire nel momento in cui ci sarà bisogno di una decisa reazione e non lasciarsi trasportare dalla partita e dare un segnale soprattutto difensivo, dovremo essere coesi e darci tutti una mano”.

Valsesia Basket chiuderà dunque il 2018 lontano dal proprio Palazzetto: i Boliboys dovranno tenere una guardia altissima e giocare un match con serietà, umiltà, attenzione e concentrazione su un parquet storicamente ostico e difficile, in cui la compagine valsesiana non ha mai vinto. Tifosi nero-arancio, Varese è vicina  e i nostri ragazzi, ora più che mai, hanno bisogno di essere supportati, incoraggiati e sostenuti con il vostro immancabile tifo e il vostro insostituibile affetto!

Sempre…

#GOOOEAGLES

#ILVALSESIABASKETSONOIO

http://www.valsesiabasket.it/

Letizia Bertini - Marco Pimazzoni

Ufficio Stampa Valsesia Basket