Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

LA GESSI VALSESIA BASKET ESPUGNA IL PALABERTELLI!

Lunedì 19 Gennaio 2015 in Prima Squadra

CAMPIONATO  DNB  GIRONE A  17^ GIORNATA

 

LTC SANGIORGESE BASKET:   60

G.S. VALSESIA BASKET :       70

Parziali: 17-13  34-33  49-53


 

 LTC Sangiorgese Basket: Peroni 9, Tomasini 11, Benzoni 25, Zennaro 2, Nuclich 3, Ponzelletti, Dushi, Tedoldi, Priuli 10, Giacomelli.

                                     Coach: Marco Gandini       Ass. All. : Silvano Piccarelli- Davide Roncari

G.S.Valsesia Basket: Quartuccio 5, Chirio, Hidalgo 12, Laudoni 21, Meacci, Paolin 12, Gatti 9, Francioli, Sacchettini 1, Santarossa 10.

                               Coach: Lorenzo Pansa             Ass.All. : Claudio Carofiglio    Prep. Atl. : Luca Perona

ARBITRI: Massimiliano Spessot di Gradisca D'Isonzo - Moreno Almerigogna di Trieste.

Gli Eagles di coach Pansa confermano il buon stato di forma e, nonostante il turno di riposo di domenica scorsa, castigano la Sangiorgese davanti al loro pubblico, dimostrandosi più pimpanti e determinati che mai. Le aquile valsesiane non si sono lasciate prendere dallo sconforto per l'assenza del loro grande capitan Picazio, fermo ai box per una contrattura, e hanno invece sfoderato la solita grinta e giocato una partita praticamente perfetta. Per tutta la durata del match sono stati sostenuti ed incitati dai supportes nero-arancio, giunti veramente numerosi al Palabertelli, per dimostrare ai propri beniamini che il sesto uomo in campo è sempre presente!

Coach Gandini schiera in campo il quintetto formato da Peroni, Tomasini, Benzoni, Nuclich e Priuli, mentre coach Pansa manda sul parquet Quartuccio, Laudoni, Gatti, Santarossa e il giovane Paolin, che esordisce per la prima volta nel quintetto base al posto dell'infortunato capitan Picazio. Pronti via, i draghi partono subito forte, sospinti con energia da capitan Benzoni,vero cruccio della difesa nero-arancio.I valsesiani non si lasciano certo intimorire, tantomeno il giovane Francesco Paolin, in start five già dal primo minuto, che dimostra di essere in partita, giocando con convinzione, caparbietà e senza risparmiarsi. Infatti, dopo la bomba di Tomasini, seguita da quella di Laudoni, al 3' lascia partire, con freddezza da veterano, un dardo da tre, per poi replicare due minuti dopo con un'altrettanta stilettata da tre che in tribuna fa scattare in piedi il pubblico valsesiano! In chiusura di primo quarto, da segnalare una tripla del giovane Nuclich, che chiude il periodo a favore dei ragazzi di Gandini 17-13.

Nel secondo periodo, il match si fa davvero bello e combattuto:il nostro "Shaqui", inizia a far capire agli avversari che la musica sta cambiando e, al secondo minuto di gioco, porta in equilibrio la partita segnando il canestro della parità 19-19. Al 14', time-out Sangiorgese, dopo un canestro di Zennaro, sul punteggio di 21-19. Al rientro sul parquet, Benzoni segna una tripla, ma il nostro ottimo Valter Santarossa subito lo imita segnando una spettacolare bomba. Si lotta colpo su colpo, i ragazzi valsesiani tentano di contenere le fiammate avversarie, coach Gandini si infuria, protesta con gli arbitri e si becca un tecnico. Al 18' il bravo Gatti segna una bomba, mette la freccia e sorpassa i legnanesi :28-30! Capitan Benzoni non ci sta, scappa dalle marcature e rimette in carreggiata la sua squadra riportando la perfetta parità: 30-30.Ancora Benzoni segna quattro punti consecutivi ma, allo scadere del secondo quarto, Gatti lascia partire ancora una bomba che chiude il  periodo con Sangiorgese ancora avanti, ma solo di una lunghezza  (34-33). Primi secondi di gioco anche per il nostro neo arrivato Leonardo Meacci, subito buttato nella mischia da coach Pansa nonostante i pochi allenamenti con i nuovi compagni: anche lui ha potuto provare il brivido dell'esordio in serie B!!

Al rientro dall'intervallo, sui volti dei ragazzi valsesiani si scorge una grandissima concentrazione e la voglia di riuscire a chiudere positivamente il match! I padroni di casa tentano di arginare l'atletismo della nuova Gessi, ma stentano a contenere le rapide incursioni in area dei valsesiani, mentre al tiro sono stranamente imprecisi.Un'altra bellissima bomba di Gatti, e gli Eagles fanno capire agli avversari che non ci sarà più.......trippa per Gatti!!!!! Altro sorpasso quindi, per opera del nostro Niccolò che fissa il punteggio di 38-40 per i nero-arancio. Completano il parziale di 7-0 prima Paolin poi Laudoni, facendo volare le aquile a +6.Ancora time-out chiesto da coach Gandini: cercherà di capire, insieme ai suoi giocatori, quali schemi dovrà inventarsi per contrastare i ragazzi di Pansa, mentre il tabellone luminoso segnala 38-44. Si torna a giocare,la Sangiorgese ribatte colpo su colpo con caparbietà, tentando di rimanere ancorata alla partita e in parte ci riesce con una bomba di Peroni e con il solito Benzoni, ma con grinta e carattere i valsesiani difendono il proprio canestro e vanno spesso in attacco : da segnalare un'importante bomba del nostro bravo play Quartuccio. Termina anche il terzo periodo con Gessi ancora avanti +4: 49-53.

In apertura dell'ultimo quarto, apre le danze Santarossa (49-55); replicano i padroni di casa segnando un canestro ma, nell'azione successiva, ancora l'immarcabile Santarossa,  subisce fallo in attacco e guadagna tre tiri liberi: in lunetta è infallibile: 3/3 e ulteriore allungo degli Eagles 51-58!Ora la partita diventa uno scontro fra titani, fioccano falli e l'agonismo è altissimo. I padroni di casa capiscono che la partita sta prendendo una brutta piega e combattono senza esclusione di colpi. Capitan Benzoni cerca di scuotere i compagni, ma questa volta non è ascoltato! A 2'26" dalla fine della partita, coach Pansa chiama time-out per far rifiatare la squadra, spronandola ed incitandola come è solito fare (grande coach!)sul punteggio ancora a favore dei valsesiani 55-62. Al rientro sul parquet, possesso palla Gessi, la palla è tra le mani del nostro gladiatore Laudoni che non ci pensa un attimo e con fredda lucidità scaraventa una bombazza che ammutolisce il Palabertelli, ma fa esultare i tifosi valsesiani. Su Stefano Laudoni, mattatore indiscusso del match, è d'obbligo aprire una breve parentesi per soffermarsi sulle indubbie doti di questo ottimo giocatore laziale! Anche ieri sera, la sua prestazione è stata davvero superlativa:va a segno sistematicamente, dispensa assist ai compagni, sale in cielo a prendere rimbalzi. Il suo atteggiamento è sempre positivo, fa bene alla squadra e tranquillizza i tifosi: bravo Stefano, e con te tutti i tuoi splendidi compagni d'avventura! Tornando al match, i draghi non si arrendono e Tomasini accorcia:57-65. Ultimi vibranti minuti, Benzoni segna dalla lunetta (60-66), ma s'innervosisce con l'arbitro che gli indica anzitempo la strada degli spogliatoi. I valsesiani,ancora fisicamente al top,vanno in attacco e subiscono quasi sempre fallo: dalla lunetta Quartuccio, Laudoni e Hidalgo decretano il finale della partita : Gessi vittoriosa su Sangiorgese 60-70! Da segnalare che a 11 secondi dalla fine del match, coach Pansa fa provare l'ebrezza del parquet anche al nostro giovane Francioli, dandogli la possibilità di esultare in campo insieme ai propri compagni di squadra.

Rabbia e delusione serpeggiano tra i tifosi della Sangiorgese, mentre in casa Eagles splende un caldo sole; i ragazzi di coach Lorenzo Pansa corrono d'impeto verso l'angolo dei tifosi vasesiani e gli appalausi e gli abbracci sono veramente tanti, sinceri e affettuosi: bravi ragazzi, e bravo, sesto uomo in campo!                Prossimo, immediato appuntamento dopodomani, mercoledì 21-01-2015, nel turno infrasettimanale del campionato di serie B girone A, tra le mura amiche del Pala Loro Piana alle ore 21. La nostra agguerita avversaria sarà Empoli, reduce dalla bella vittoria casalinga contro la capolista Mens Sana di Siena! Dunque arriverà in Valsesia una squadra con l'autostima alle stelle, motivatissima e, senza dubbio, desiderosa di bissare il risultato. Occorre pertanto tenere alta la concentrazione, non abbassare la guardia e non lasciarsi trascinare dall'entusiasmo  per questa bella vittoria contro la Sangiorgese, che ci ha catapultati al quarto posto a quattro punti dalla coppia di testa  Siena - Livorno. Appello a tutti i tifosi: accorrete numerosi anche mercoledì, i vostri beniamini aspettano sempre sugli spalti il sesto uomo e voi, naturalmente, non vorrete certo deluderli!!!! Sempre, per sempre.......

#GOOOOEAGLESSS!!!!