Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

REFERTO ROSA PER LE AQUILE A LOANO!

Lunedì 24 Marzo 2014 in Prima Squadra

CAMPIONATO DNC GIRONE A

BASKET POOL 2000 LOANO: 54

GESSI VALSESIA BASKET: 66

BASKET POOL 2000 LOANO: Villa 12, Pichi 2, Cerutti 6, Giulini 4, Vallefuoco, Zavaglio 3, Prato 17, Cacace 10, Nicoletti, Guida.

Coach: Marco Prati.

GESSI VALSESIA BASKET: Taffettani 4, Gallina 2, Picazio 27, Barbero 6, Radovanovic 11, Berardi NE, Castagnetti 6, Vercellino 2, Giadini 8.

Coach: Alberto Zambelli.

ARBITRI: Giuseppe Rigoli di Torino e Adriano Fiannaca di Pavia.

 

Al termine della 10^ giornata di ritorno del campionato DNC, la Gessi consolida il suo secondo posto in classifica e riapre inaspettatamente la corsa al primo posto, grazie all'importante vittoria ottenuta sul parquet del Pala Garassini contro Basket Pool Loano e grazie al passo falso di Mamy Oleggio, che inciampa sul campo di Gazzada Schianno. Nella serata di sabato 22-03-2014 i nero-arancio sono riusciti ad ottenere il referto rosa al termine di un piacevole incontro che ha visto duellare le due squadre fino alla fine. Coach Prati schiera il quintetto formato da: Villa, Pichi, Cerutti, Prato e Cacace, mentre Zambelli manda in campo il classico quintetto base formato da: Taffettani, Picazio, Barbero, Radovanovic e Giadini.


 

Nel primo quarto Gessi parte subito col piede giusto e Picazio ( immensa la sua prestazione con 27 punti totali segnati e 32 di valutazione finale) inizia a bombardare il canestro avversario con due triple in un minuto. Al terzo minuto di gioco Gessi è già avanti +6 (4-10), ma Loano lotta con agonismo e al 5' è Pichi che segna il canestro di parità 10-10. Si combatte da entrambe le parti, ma è Loano che con Pichi e Villa riesce a mettere il naso avanti (17-14). La squadra valsesiana cerca di contenere bene le incursioni offensive dei padroni di casa e passa al contrattacco. Infatti ci pensano il buon capitan Barbero, il bravo Taffettani e l'ottimo Picazio a firmare un 6-0 e il primo quarto, assolutamente equilibrato, si chiude a favore di Gessi 19-22.Nel secondo periodo dopo un iniziale canestro per parte, il tabellone luminoso rimane fermo per circa quattro minuti, sblocca Gallina dalla lunetta 2/2. Loano insiste e tenta sovente veloci folate offensive, ma i tiri conclusivi sono spesso imprecisi e la freschezza fisica non basta. A 3:10 dalla fine del secondo quarto time-out Gessi su punteggio ancora in equilibrio 23-26. Al 19' ancora bella tripla di Picazio seguita da canestri di Giadini, Radovanovic e Castagnetti. Sulla sirena Prato scaraventa un clamorosa bomba da quasi metà campo che va incredibilmente a segno, e cosi si chiude il periodo con Gessi avanti di +5 (30-35).

Al rientro dalla pausa lunga, Loano ancora determinata e per nulla rinunciataria, ma ancora tanto imprecisa al tiro. A questo punto, esce fuori l'esperienza e la tecnica dei valsesiani che in una manciata di minuti piazzano 9-0 (34-45). Ora Gessi gioca in scioltezza, amministra ed incrementa il vantaggio chiudendo il terzo quarto a +12 dai padroni di casa (43-55). Nell'ultimo periodo, i liguri tentano di reagire, ma sembra che i ragazzi di Prati fatichino ad andare a bersaglio e gli attacchi offensivi sono sovente inconcludenti. I valsesiani ne approfittano e allungano ancora, cercando però di non infliggere  una sconfitta troppo pesante ai giovani liguri. La partita termina con palla a Taffettani che si ferma sportivamente a 14 secondi dalla fine: Gessi vittoriosa su Loano 54-66.

Ora i ragazzi di Zambelli saranno impegnati davanti al pubblico amico del Pala Loro Piana domenica 30-03-2014  alle ore 18:00 contro Domodossola, e dovranno approfittare del momentaneo sbandamento dei ticinesi, per riuscire ad agguantarli in classifica. Concentrazione massima, cercando di applicare il motto tanto caro alle aquile: grinta , carattere e cuore. Forza ragazzi, siamo tutti con voi!

GOOOOOOOOOOOEAGLES!!!