Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

TOSCANA AMARA : AD EMPOLI REFERTO GIALLO PER VALSESIA BASKET!

Lunedì 14 Gennaio 2019 in Prima Squadra

CAMPIONATO DI SERIE B GIRONE A     16^ GIORNATA  (1^ DI RITORNO)

 

USE BASKET EMPOLI: 71

VALSESIA BASKET: 69

Parziali:19-20; 41-37 (22-17); 52-48 (11-14); 71-69 (19-21).

Use Basket Empoli:  Corbinelli 13, Giannini 12, Perin 11, Stefanini 10, Raffaelli 9, Giarelli 8, Botteghi 4, Antonini 4, Sesoldi, Landi ne, Berti ne,  Calugi ne.

Coach: Giovanni Bassi     Ass.coach: Francesco Mazzoni -  Luca Valentino.

 

Valsesia Basket : Cernivani 22, Gloria 10, Brigato 8,  Panzieri 7, Criconia 7, Quartuccio 6,  Ourobagna 3, Dessì 3, Ambrosetti 2, Pisoni 1.

Coach: Domenico Bolignano            Ass. coach: Marco Cardano.

 

Arbitri: Sigg. Barilani Stefano di Roma e Cattani Francesco di Cittaducale (Ri).

 

Sabato sera, nella prima trasferta dell’anno in terra toscana, Valsesia Basket ha sfiorato l'impresa contro Empoli, perdendo di sole due lunghezze una partita che poteva essere alla portata della squadra valsesiana.  I Boliboys hanno lottato alla pari contro i ragazzi di coach Bassi ma, nonostante questo, i toscani nel finale hanno fatto valere la loro esperienza e conquistato la vittoria.

Empoli in campo con Perin, Giarelli, Stefanini, Raffaelli e Botteghi, mentre coach Bolignano fa partire in starting five il giovane Ourobagna insieme a Cernivani, Gloria, Quartuccio e Panzieri. Il primo quarto parte a ritmi alti ed entrambe le squadre difendono bene, dando vita ad un periodo molto equilibrato, con Ourobagna che prova a mettersi in ritmo fin da subito: suo il primo canestro degli Eagles da tre punti. Si continua a giocare con botta e risposta da entrambe le parti: i toscani sfruttano le giocate di Stefanini, Perin, Botteghi e Giannini mentre i nero-arancio rispondono con Panzieri, Cernivani e Gloria. Con la tripla di Perin al 9’, Empoli prova ad allungare, ma Valsesia Basket risponde con Brigato che riporta i suoi in scia sul 19-17 con il quale si chiude il primo parziale.

Nel secondo quarto si lotta molto e con intensità, ma Empoli sembra essere più efficace: apre le danze Criconia e pareggia (19-19) ma subito i toscani piazzano un mini break di 7-0 ad opera di Giarelli e Giannini (26-19). I valsesiani reagiscono con Panzieri che è preciso in lunetta ( 2/2), va a segno Corbinelli e coach Bolignano ferma il match al 14’ (28-21). Al rientro in campo segna Giannini, gli Eagles non mollano e vanno a  bersaglio prima con Criconia, che segna due liberi dalla lunetta, e poi con Dessì, che fa male dalla lunga distanza e accorcia ( 30-26). I toscani rispondono con un gioco da tre punti di Giarelli ( canestro + libero aggiuntivo), ma lo stesso Giarelli manda poi in lunetta Cernivani che non sbaglia (2/2), mentre dall’altro lato Botteghi dalla linea della carità ne segna a metà (34-28).  Ancora Cernivani in attacco subisce fallo da Botteghi e in lunetta è glaciale (2/2), Stefanini va a canestro, ancora il grintoso Cernivani per i valsesiani, Corbinelli segna da tre, Giannini carica ed infine Cernivani va a bersaglio dal pitturato. Si va a riposo lungo con i padroni di casa avanti di sette lunghezze: 41-34.

Al rientro dagli spogliatoi i nero-arancio spingono sull' acceleratore e, con un parziale di 6-0 ad opera di capitan Quartuccio che infila due bombe consecutive, si portano sul 41- 40: match riaperto! Perin e Raffaelli rispondono per Empoli, Pisoni segna un libero su due, mentre Raffaelli in lunetta ne segna due, Cernivani in attacco va a segno dal pitturato, Perin in lunetta è preciso, Criconia spara un dardo da tre punti, Stefanini segna da sotto, dall’altro lato Gloria va a bersaglio dall’area e al 28’ il punteggio è di 52-48 e così rimarrà fino al 30’ quando si conclude il terzo periodo. 

Nel quarto periodo Valsesia Basket prova ad accorciare con la bomba di Brigato su assist di capitan Quartuccio (52-51) ma Empoli non si scompone e piazza un mini parziale di 6-0 grazie alle triple di Giannini e Corbinelli (58-51), Gloria segna a metà dalla lunetta, Cernivani caparbiamente va a bersaglio, Antonini segna dal pitturato,  ancora Corbinelli fa male dai 6,75 e al 35’ coach Bolignano chiama il minuto di sospensione e sprona i suoi a non mollare (63-54). Al rientro dal time out segna ancora Corbinelli, i valsesiani rispondono con Ambrosetti, a segno Antonini, Gloria costruisce un mini break di 5-0 grazie a un canestro da sotto le plance e ad un gioco da tre punti (canestro +libero aggiuntivo), Raffaelli, mandato in lunetta non sbaglia (2/2), ancora capitan Quartuccio cerca di rianimare i suoi con una bomba importantissima che porta i valsesiani a -3 dai padroni di casa (69-66) e, a dodici secondi dalla fine del match, coach Bassi chiama time out. Al rientro in campo ancora Raffaelli, mandato sistematicamente in lunetta, ha la freddezza e la lucidità necessarie per segnare tutti e due i liberi, ma Criconia risponde con altrettanta lucidità sparando da tre punti  e accorciando a -2 (71-69). Giannini subisce fallo e viene mandato in lunetta a un solo secondo dalla fine del match: il toscano sbaglia il primo libero e sbaglia volutamente anche il secondo, mandando la palla a sbattere sul tabellone; palla che schizza tra le mani di Gloria che tenta disperatamente la tripla della vittoria ma non va:  suona la sirena che premia la squadra di coach Bassi che chiude sul 71-69.

Ora i nostri ragazzi dovranno tornare in palestra e lavorare tanto con impegno, convinzione ed umiltà, per prepararsi al meglio al match di domenica prossima 20 gennaio 2019, palla a due alle ore 18:00 al Pala Loro Piana di Borgosesia dove ospiteranno l’agguerrita compagine di Basket Cecina, desiderosa di riscatto dopo lo stop interno contro la capolista Paffoni Omegna. Forza ragazzi,       

 

Sempre....

 

#GOOOEAGLES

#ILVALSESIABASKETSONOIO

http://www.valsesiabasket.it/ 

 

 

Letizia Bertini - Marco Pimazzoni

Ufficio Stampa Valsesia Basket