Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

EAGLES CONTRO ROBUR ET FIDES: BRUTTO SCHERZO DI CARNEVALE!

Sabato 21 Febbraio 2015 in Prima Squadra

CAMPIONATO  DNB  GIRONE A   23^ GIORNATA

  

COELSANUS VARESE  : 104

G.S.VALSESIA BASKET:  60

Parziali:  27-18  52-31  84-44

 

 


 COELSANUS VARESE: Moalli 3, Bolzonella 26, Piccoli 10, Santambrogio 10, Rovera F. 17, Innocenti 2, Castelletta 8, Rovera M. 6, Matteucci 21, Lenotti 1.

                                 Coach: Franco Passera           Ass.All.: Marco Cattalani, Mauro Lozza.

G.S.VALSESIA BASKET: Quartuccio 2, Chirio 8, Hidalgo 12, Laudoni 10, Paolin 3, Gatti 4, Berardi 6, Sacchettini 8, Meacci 3, Santarossa 4.

                                    Coach: Lorenzo Pansa         Ass:All.: Claudio Carofiglio       Prep.Atl.: Luca Perona

 

Brutto risveglio per gli Eagles di coach Pansa che ieri sera a Varese hanno rimediato una pesante sconfitta contro la squadra di casa, Coelsanus Varese. In campo è scesa una strana Gessi, che è parsa  da subito svuotata di energie fisiche ma forse ancor più mentali. Coach Passera schiera il quintetto formato da Bolzonella, Piccoli, Rovera F., Castelletta e Rovera M., mentre coach Pansa manda sul parquet Quartuccio, Laudoni, Gatti, Santarossa e il giovane Berardi al posto di capitan Picazio, ancora fermo ai box per un serio infortunio. Approccio subito sbagliato degli Eagles, distratti e poco aggressivi in difesa, mentre in attacco risultano essere poco decisi e cattivi. Così ne approfitta Varese, che allunga sui valsesiani già dal primo periodo: 27-18. Nel secondo periodo la musica non cambia, coach Pansa dalla panchina si sgola a dare preziose indicazioni ai suoi, che sembrano però paralizzati e incapaci di reagire. Si va al riposo lungo con i varesini avanti 52-31. Al rientro dalla pausa lunga, i ragazzi di coach Passera iniziano a martellare con caparbietà, scappano velocemente dalle marcature avversarie e vanno a segno sia da sotto le plance, sia dal perimetro del parquet. Il bottino di Varese inizia a farsi davvero consistente, coach Pansa tenta ancora di scuotere i suoi giocatori ma invano, evidentemente non è serata positiva per i nostri ragazzi. Si chiude il terzo periodo con Varese avanti 84-44. Il quarto periodo è solo un'agonia per i ragazzi valsesiani e accademia per Varese, che non sbaglia più nulla e , dopo tre sconfitte consecutive, fa la partita della vita e mette in cassaforte il risultato: finisce 104-60.

Forse ieri sera ci è mancata la capacità di mantenere sempre quella concentrazione che è necessaria e fondamentale per avere continuità di rendimento. Queste le parole di coach Pansa dopo il risultato negativo:"Quando accade un episodio del genere, la responsabilità totale e' dell'allenatore. Evidentemente, non sono riuscito a trasferire l'importanza della gara e il modo in cui affrontarla. Siamo stati soffici in ogni aspetto, tecnico, fisico e mentale: spiace, perché questa partita e' arrivata dopo una settimana di lavoro eccellente, ma non esiste che ci si sciolga come i bambini alla prima difficoltà. Dovremo lavorare su questo aspetto con tutte le nostre forze, perché ai play off l'intensità mentale e fisica sarà quella messa in campo da Varese ieri sera, intensità che abbiamo ampiamente dimostrato in passato di avere nelle nostre corde".

Domenica prossima 01-03-2015 alle ore 18:00, giocheremo contro la prima della classe, Mens Sana di Siena, davanti al nostro amato pubblico, che accorrerà a sostenerci e a incitarci come sempre, non possiamo certo deluderli! La mente dovrà essere sgombra, questo scivolone solo un brutto ricordo, gli acciacchi, la stanchezza, l'amarezza dimenticati negli spogliatoi; sul parquet dovranno scendere dieci atleti pronti a combattere con onore, grinta e determinazione! Tifosi valsesiani, la squadra ha bisogno della spinta del sesto uomo, domenica prossima dovremo incitare i nostri ragazzi con più forza di prima: e allora  tutti al Pala Loro Piana, gridando con forza.........GOOOOEAGLESS!!!!