Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

REGALO SOTTO L’ALBERO PER LE AQUILE: UNDICESIMA VITTORIA CONSECUTIVA!

Lunedì 23 Dicembre 2013 in Prima Squadra

GESSI VALSESIA BASKET: 86 - BASKET FOLLO: 67

GESSI VALSESIA: Taffettani, Gallina, Picazio 33, Barbero 13, Somaschini 7, Berardi ne, Castagnetti 12, D’Arienzo ne, Giadini 15, Vercellino 6. Coach: Alberto Zambelli
BASKET FOLLO : Valenti, Leonardi, Marchetti 17, Steffanini ne, Rege Cambrin 9, Benites, Ferrari 27, Bambini 1, Casettari 13, Vercellotti. Coach: Danilo Gioan.
ARBITRI: Gabriele Campana e Stefano Berardi di Torino.

Ai tifosi valsesiani Babbo Natale porta l’undicesimo successo consecutivo conseguito dalle aquile nero-arancio contro la squadra ligure di Basket Follo. Davanti al Pala Loro Piana, invece la squadra valsesiana ha trovato una piacevole sorpresa natalizia: il main sponsor Gessi ha regalato un elegantissimo pulmino nero, che servirà alla squadra per spostarsi agevolmente nelle lunghe trasferte di campionato DNC, e verrà utilizzato anche dalle squadre del settore giovanile. Il pulmino, parcheggiato davanti al palazzetto e infiocchettato come pacco regalo, è stato ammirato dai tifosi valsesiani, accorsi numerosi a sostenere i propri beniamini. Un sentito grazie allo sponsor GESSI per il gradito e utile dono natalizio e per la costante vicinanza alle squadre e al direttivo di Gessi Valsesia Basket.
Sul parquet scendono per GESSI VALSESIA BASKET Taffettani, Picazio, Barbero, Castagnetti e Giadini, mentre per il FOLLO BASKET sono in campo Marchetti, Ferrari, Bambini, Casettari e Rege Cambrin..


Il primo quarto della partita si apre dopo appena 50 secondi con una tripla di Ferrari (Follo) , che fa intendere alle aquile la determinazione di combattere fino in fondo e riuscire a portarsi a casa il match. Infatti questo primo quarto è vivace ed equilibrato e si chiude con Gessi avanti 19-16.

Il secondo periodo si apre con una serie di triple: inizia Rege Cambrin (Follo) replica Giadini ma i liguri ne infilano subito altre due con Marchetti e Ferrari.. Si lotta come leoni, con Follo che non demorde e Gessi che ribatte punto su punto. Allo scadere del secondo quarto, altra bomba dello scatenato Ferrari, ma si chiude con Gessi ancora in vantaggio di + 7 ( 42 – 35).

Al rientro dalla pausa lunga, viene subito dato un tecnico alla panchina del Follo per proteste. Al 22’ la partita è momentaneamente sospesa per un problema all’impianto di riscaldamento relativo alla condensa. Infatti si notano sul parquet delle gocce d’acqua che gli addetti hanno subito tentato di asciugare, inutilmente. Proteste da parte dei liguri e gli arbitri hanno deciso che , se non si fosse risolto il problema entro 20 minuti, la partita sarebbe stata vinta a tavolino dagli ospiti . Momenti di vera tensione si sono letti negli occhi e sul viso dei tifosi nero-arancio! Per fortuna, a pochi minuti dallo scadere del tempo massimo stabilito dal regolamento, l’effetto condensa è cessato e si è potuto riprendere regolarmente il gioco. Riprendono a lottare i liguri, ma Giadini e Picazio piazzano due bombe rispettivamente al 29’ e al 30’. Si chiude il terzo quarto con aquile avanti 59 – 54 .

L’ultimo quarto si apre ancora con una bomba di Picazio; Follo chiede subito un time-out per cercare di ricompattare la squadra e ragionare sulle possibili soluzioni per aggredire i valsesiani e tentare di vincere la partita. Si riprende a giocare e subito il grande capitan Barbero piazza una bomba magistrale e fa intendere ai suoi che è giunta l’ora di chiudere la partita. Ancora time-out chiesto dai liguri per cercare di spezzare il ritmo della partita, ma le ottime aquile in un attimo , si riportano avanti con il bravo Castagnetti (bel rientro alla grande, il suo!) uno scatenato e determinato Somaschini, il tenace Vercellino ed il decisivo Giadini andato a canestro dopo uno splendido assist del guerriero Picazio. Frazione intensa, con Gessi che ritrova fluidità e coralità nel gioco offensivo, mentre Follo appare notevolmente in affanno. Al suono della sirena che determina la fine del match con Gessi vittoriosa per 86 – 67 , esplode la festa in casa nero – arancio con tutto il palazzetto in festa .

La GESSI VALSESIA BASKET è prima solitaria in classifica, ottiene il record di imbattibilità casalinga, e la partecipazione alle Final Eight di Coppa Italia DNC in programma per il 7-8-9 Marzo 2014 a Rimini. Niente male per una matricola, vero???

La festa prosegue con una succulenta cena natalizia con più di 120 commensali e tradizionale scambio di auguri baci e abbracci!
BUON NATALE E BUON ANNO AQUILE!
Prossimo appuntamento sabato 4.01.2014 in trasferta a Boffalora.
GOOOOOEAGLES !!!!!!!!!!!!