Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

ALTRA BOMBA DI MERCATO PER G.S. VALSESIA BASKET!!

Martedì 12 Agosto 2014 in Prima Squadra

Continua a pieno ritmo il lavoro dello staff dirigenziale del G.S. Valsesia Basket, che nel giro di pochi giorni sigla l'accordo anche con

RENATO QUARTUCCIO  

PLAYMAKER  CM.182 CLASSE 1994

 

 


 Napoletano di nascita ma montecatinese d'adozione, è un giocatore "Under" solo per età:nonostante sia molto giovane, è infatti stato il play titolare che ha condotto nella passata stagione Montecatini alla salvezza sul campo. Figlio di Virginio Quartuccio, ex arbitro di serie A di calcio, all'età di sei anni Renato inizia a giocare a basket presso il Centro Basket di Torre Annunziata. Nel 2008 la prima esperienza lontano da Torre Annunziata, giocando a Scafati nell'Under15 Ecc., guidato da Giorgio Russo ed Antonio Petillo, con cui raggiunge l'interzona per l'accesso alle finali nazionali. Dopo quest'esperienza torna al Centro Basket Torre Annunziata, per disputare il campionato di promozione U17 e U19 regionale. Nel 2010, all'età di quindici anni, si trasferisce a Latina, per giocare nella squadra del SMG, guidata da Tommy Morassi, con cui raggiunge le finali nazionali U17 a Bologna, una salvezza ai playout con la serie C regionale ed una interzona di fascia B con U19. Dopo Latina, si trasferisce a Palestrina, dove disputa nella stagione 2011-2012 i campionati DNB, U19 e di serie C regionale, con la relativa vittoria.Nel 2012/13 e 2013/14 si trova a giocare ai vertici del campionato DNB appunto a Montecatini.

Giocatore di grandissima energia, sa giocare in modo eccezionale a campo aperto, essendo però in grado di gestire con qualità il ritmo della gara." Intanto sono felice di venire in Valsesia -  dichiara Renato -." Dopo due anni a Montecatini, la chiamata a Borgosesia sarà una sfida con me stesso: infatti, sotto la guida di Lorenzo Pansa, intendo ancora crescere cestisticamente, cercando di onorare al meglio il campionato che si andrà a disputare! Io sono pronto - continua - e non vedo l'ora di iniziare a divertirmi con i miei nuovi compagni e di far divertire il pubblico valsesiano, sperando sia caloroso e pronto a sostenerci! Secondo me, infatti, i risultati non tarderanno ad arrivare, se in campo con noi ci sarà il sesto uomo ( i tifosi!!), fondamentale per disputare al meglio le partite. Sono carico e desideroso di poter donare grandi soddisfazioni al coach ed alla dirigenza valsesiana che ha puntato sulle mie potenzialità, e ai miei nuovi tifosi dico....gooooeagles!!!!!

A Renato un grosso in bocca al lupo per la nuova avventura in Valsesia, benvenuto nella famiglia degli Eagles,e buon campionato!!!!