Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

GLI INARRESTABILI EAGLES CONQUISTANO IL DERBY CON TRECATE!!

Lunedì 18 Aprile 2016 in Prima Squadra

CAMPIONATO SERIE B      GIRONE A          29^ GIORNATA

 

BASKET CLUB TRECATE:    62

GESSI VALSESIA BASKET :  81

Parziali: 13-24; 31-48; 50-67.

 

B.C. TRECATE: Taffettani 9 ( 2/5 da due, 1/5 da tre 2/2 liberi), Peroni 19 ( 6/11 da due, 1/2 da tre, 4/4 liberi), Scaglia 7 ( 1/1 da due, 1/1 da tre 2/2 liberi), Larizzate ( 0/2 da tre), Grossini 9 ( 3/7 da due, 1/3 da tre), Scrocco ne, Gerli 7 ( 3/11 da due,1/2 liberi), Colombo 6 ( 3/7 da due, 0/1 da tre), Cantone 3 ( 1/3 da tre), Leqejza 2 (1/3 da due, 0/1 da tre).

Coach: Andrea Valente  Ass. all.: Gambaro

Prep. atl.: Davide Daccò.

 

GESSI VALSESIA BASKET: Giacomelli 10 /( 2/4 da due, 2/3 da tre), Quartuccio 3 ( 0/4 da due, 1/2 da tre), Tomasini 15 ( 2/5 da due, 2/4 da tre, 5/5 liberi) , Dotti 8 ( 2/2 da due, 1/1 da tre, 1/1 liberi), Giovara 5 ( 1/5 da due, 0/2 da tre, 3/4 liberi), Santarossa 5 ( 1/2 da due, 1/1 da tre), Gatti 3 0/2 da due, 1/10 da tre), Zucca 12 ( 6/8 da due), Paolin 12 ( 4/8 da due, 1/6 da tre, 1/1 liberi), Giorgi 8 ( 4/8 da due).

Coach: Lorenzo Pansa               Ass.all.: Claudio Carofiglio – Francesco Gagliardini.

Prep.atl.: Luca Perona               Fisioterapista : Giuseppe Cerutti.

 

ARBITRI: Sigg. Marco Barbiero di Milano e Andrea Giacalone di Erice (Tp).

 

Che grande, fantastica partita ieri sera al Pala Agil di Trecate che si è tinto di nero-arancio e dove Valsesia Basket si è aggiudicata il terzo derby piemontese contro i “ cugini” di BC Trecate, col punteggio finale di 62-81! Un Pala Agil gremito in ogni ordine di posti, con un settore riservato agli ospiti che non riusciva a contenere tutti i tifosi nero-arancio giunti numerosissimi dalla Valsesia, per incitare e sostenere la propria squadra. Come sempre, l’indispensabile sesto uomo in campo ha, con entusiasmo, sospinto i propri beniamini alla vittoria! Il connubio tra squadra e tifosi è ora ai massimi livelli; grande merito da attribuire agli Eagles, che hanno saputo rispondere con energia e maturità alle difficoltà incontrate partita dopo partita, facendo letteralmente innamorare tutti i tifosi valsesiani di uno spettacolare, coinvolgente ed appassionante gioco: quello del basket! Bravi! E ora, tutti insieme, stiamo vivendo con gioia e soddisfazione un momento davvero emozionante: siamo lì…a un passo dalle grandi e ce la giocheremo fino in fondo, con agonismo, intensità, determinazione e con tanta umiltà.

 

Trecate in campo con Taffettani, Peroni, Grossini, Leqejza e Gerli mentre Gessi scende sul parquet con il quintetto base formato da Giacomelli, Quartuccio, Santarossa, Zucca e Paolin. Pronti, via partenza caparbia degli Eagles che in un amen piazzano un mini break di 0-8 con in apertura bombazza del grintoso Giacomelli, tap-in di pistolero Zucca e canestro e tiro aggiuntivo dell’indomito Paolin. Trecate incassa e reagisce, ma la difesa nero-arancio è attenta e devono passare tre minuti prima che il borgosesiano Grossini riesca a violare il canestro avversario (2-8). Intanto iniziano le rotazioni della panchina valsesiana: Giorgi subentra a Zucca, subito viene servito, con un bellissimo assist, dal nostro eccellente capitan Santarossa e da sotto le plance segna. Trecate combatte, ma le incursioni in area vengono puntualmente annullate dalla difesa nero-arancio. Ancora Giorgi si libera in area, il nostro tenace play Quartuccio lo vede e gli serve su un piatto d’argento la palla che il nostro risoluto “gigante buono” insacca in retina avversaria: 2-12 e Trecate chiama time-out. In uscita dal minuto di sospensione, Peroni tenta di penetrare l’area avversaria ma viene fermato fallosamente, va in lunetta e fa 2/2; ancora Peroni recupera una pallone e va a canestro, ma prontamente gli risponde Giorgi (6-14). Peroni non molla, lotta e segna ma, nel frattempo, il gagliardo Dotti, subentrato a  Quartuccio, segna e si guadagna il tiro aggiuntivo che non sbaglia (8-17). Trecate prova a reagire con la bomba di Cantone, alla quale risponde il brillante Tomasini, entrato da poco sul parquet. Le aquile valsesiane continuano a macinare gioco e a offrire al pubblico presente coinvolgenti giocate che strappano molti applausi. In attacco Mattia Dotti scaglia un dardo da tre e regala il primo vantaggio in doppia cifra (11-22); l’energia di Tomasini inizia a preoccupare la difesa di Trecate che lo ferma fallosamente e in lunetta non sbaglia 2/2. Sulla sirena, Grossini  va a canestro e termina il primo periodo con Gessi avanti di 11 lunghezze: 13-24.

Il secondo quarto si apre con un canestro di Colombo, al quale subito risponde con decisione Zucca. Intanto in campo c’è il combattivo Giovara, che tenta di farsi largo tra la difesa avversaria ma viene fermato fallosamente: in lunetta è chirurgico 2/2; un giro in lunetta se lo fa anche Gerli che però non è preciso e fa 1/2 ( 16-28). Si continua a giocare con grande energia e concentrazione: ancora Tomasini suona la carica e inizia la danza delle triple, alla quale partecipano, divertendosi, anche capitan Santarossa, Quartuccio e Paolin; Zucca detta legge nel pitturato, mentre Trecate prova a replicare con Peroni e Colombo (25-46). Il capolavoro dei ragazzi di Pansa è soprattutto difensivo: Trecate viene spesso mandata fuori giri in attacco dalla difesa asfissiante degli Eagles , che comporta azioni ritardate, palle perse  e contropiedi concessi a Valsesia Basket. Ancora il tempo per un giro in lunetta di Scaglia (2/2) e i canestri di Paolin, Taffettani e ancora Scaglia e tutti negli spogliatoi per l’intervallo, con Valsesia Basket avanti 31-48.

Il terzo periodo si apre con un 4-0 firmato con spirito combattivo da Giacomelli (31-52); Quartuccio recupera un pallone e vede il suo capitano smarcato in area avversaria: intelligente lancio cost to cost , Santarossa arpiona il pallone e lo deposita con delicatezza in retina. Per Trecate segna Colombo e sullo sviluppo dell’azione successiva, palla a Zucca che con decisione schiaccia nella retina avversaria, mandando in delirio i tifosi valsesiani (33-56). Trecate reagisce con veemenza e determinazione e tenta di ridurre il gap con un parziale di 10-0 a cura di Taffettani, Gerli e Peroni (43-56). I valsesiani rispondono prontamente con lo stellare Tomasini ( mvp  degli Eagles con 15 punti e 5 assist) e poi con altre due stilettate da tre che portano la firma di Giacomelli e ancora Tomasini (43-64). I novaresi attaccano il ferro avversario con Leqejza che va a segno, Taffettani segna una bella tripla e Gerli fa canestro ma, subito dopo, commette fallo su Tomasini, che va in lunetta e segna i tre liberi assegnati: 50-67 e termina anche il terzo tempino con Gessi avanti di 17 lunghezze.

Inizia l’ultimo periodo: la palla è tra le mani di bomber Gatti che spara il suo inconfondibile dardo da tre (50-70) al quale risponde Peroni con un canestro. Successivamente Giovara in attacco va a segno con un bel canestro, Scaglia risponde e segna un’ottima tripla. In transizione, assist di Tomasini per Giorgi che segna da sotto le plance, l’attacco al ferro valsesiano di Colombo dà buoni frutti, ma gli risponde prontamente Dotti (57-76). Si continua a giocare con grande intensità, Paolin va a segno, Peroni in lunetta è preciso e fa 2/2; palla tra le mani di Zucca che segna, Taffettani segna da tre e conclude Giovara con 1/2 dalla lunetta.

Suona la sirena, che sancisce la vittoria di Valsesia Basket, che si aggiudica il terzo derby piemontese con il punteggio finale di 62-81. Sugli spalti,  tripudio dei supporters valsesiani e tanti, tantissimi applausi per i ragazzi di coach Pansa, che esultano e corrono a festeggiare con i propri tifosi!

Ora, per gli Eagles la concentrazione dovrà essere totale, perché sabato prossimo 23 aprile 2016, ultima giornata di regular season, alle ore 21:00 ( in contemporanea per tutte le squadre) è attesa, al Pala Loro Piana di Borgosesia, la tostissima e agguerrita compagine di Rimini, reduce da una bella vittoria interna contro Monsummano all’over-time. I ragazzi del presidente Minoli, dovranno provare a vincere  quest' importante match casalingo giocando con intensità, determinazione e tanto cuore!.

Forza ragazzi, noi saremo lì con voi, ad incoraggiarvi e a spronarvi con l'orgoglio e la passione di sempre! E voi popolo nero-arancio, meraviglioso e insostituibile sesto uomo in campo, vi attendiamo numeroso, grintoso e scatenato al palazzetto, per sostenere ed  incitare i nostri fantastici ragazzi! Il sogno continua…..” Lotta dura, senza paura!” Ora più che mai……..

# GOOOOEAGLESS!!