Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

TUTTI IN PIEDI PER QUESTA GESSI DA RECORD !

Lunedì 2 Febbraio 2015 in Prima Squadra

CAMPIONATO  DNB   GIRONE A   20^ GIORNATA

 

G.S. VALSESIA BASKET: 76

DON BOSCO LIVORNO : 61

Parziali: 20-22  35-35  58-46.


 

G.S.Valsesia Basket: Quartuccio 6, Chirio, Hidalgo 9, Picazio 6, Laudoni 21, Paolin 12, Gatti 7, Sacchettini 10, Meacci, Santarossa 5.

                             Coach: Lorenzo Pansa    Vice all.: Claudio Carofiglio     Prep.atl.: Luca Perona

Don Bosco Livorno: Liberati 5, Orsini 2, Persico 16, Granchi 6, Sollitto 17, Venucci 8, Batori, Lucarelli 2, Gigena ne, Malfatti 5.

                           Coach: Daniele Quilici

ARBITRI: Sigg.Mattia Eugenio Martellosio e Riccardo Falcetto.

Eh sì.... erano proprio tutti in piedi ieri sera, al termine del match contro Livorno, ad applaudire i nostri fantastici ragazzi, che  hanno regalato ai propri tifosi la quinta vittoria consecutiva e il secondo posto in classifica con Cecina e lo stesso Livorno, ancora incredulo dell'impresa compiuta dai ragazzi di coach Pansa. Coach che si dice molto soddisfatto per il risultato conseguito,ma non troppo sul piano della prestazione che, a suo dire, è stata al di sotto delle possibilità degli Eagles, colpa forse di una settimana di lavoro in palestra non molto intensa e positiva, e di qualche attacco influenzale di alcuni nostri giocatori.

Nel primo periodo, coach Pansa manda sul parquet: Quartuccio, Laudoni, Gatti, Santarossa e ancora il giovane Paolin al posto di capitan Picazio, ancora convalescente da una brutta contrattura. Replica coach Quilici schierando il quintetto formato da : Liberati, Persico, Granchi, Sollitto, e Venucci. Pronti via.. partono determinati i toscani subito a segno con Persico,ma sono bravi i valsesiani a contenere le folate offensive degli avversari, e ribattono punto su punto, con Paolin, Gatti e Laudoni.Da segnalare una tripla di Granchi e due belle azioni dei nero-arancio a firma Laudoni su assist del tenace Gatti e ancora Laudoni su assist dell'esperto Santarossa. Si combatte con agonismo,ma i valsesiani concedono troppo spesso tiri puliti agli avversari; ne approfitta Sollitto che infila due bombe consecutive, facendo infuriare coach Pansa che chiama subito time-out al 7' sul punteggio di 12-17. Si torna a giocare, canestro Laudoni, ma ancora Sollitto, lasciato troppo libero, tira un'altra bomba che porta i toscani al massimo vantaggio 14-20! Le aquile reagiscono con determinazione con Gatti, Sacchettini e Hidalgo, lanciato a canestro su assist di capitan Picazio; ancora qualche fiammata toscana e termina il primo quarto con Livorno avanti di due lunghezze: 20-22.

Il secondo periodo si apre con un canestro di Malfatti ma il gladiatore Laudoni non ci sta e ribatte subito con un bel canestro. A questo punto, il pistolero Sacchettini prima trova il canestro della parità e poi tostamente segna e sorpassa: 26-24! I toscani non si lasciano certo intimorire e sparano canestri a raffica con Persico e Lucarelli; contrasta Sacchettini andando ancora a segno, e Gatti va a canestro su assit di capitan Picazio. Si lotta su ogni palla, Paolin entra in area fa canestro e trova pure il fallo, va in lunetta e riporta in equilibrio il match: perfetta parità 35-35 e con questo punteggio si va a riposo.

Al rientro dalla pausa lunga, segna subito Venucci, ma replica Laudoni (37-37). Ora le aquile iniziano ad avere la consapevolezza di riuscire a giocarsela fino in fondo e così Santarossa al 23' sorpassa 39-37! Prove di fuga con l'ottimo Paolin e con l'indomito Laudoni e subito coach Quilici chiama time out per svegliare la sua squadra, mentre il tabellone luminoso segnala 43-37 per gli Eagles. Al rientro in campo, canestro di Liberati e bomba di Venucci riavvicinano i toscani, ma Laudoni scaglia un dardo da tre che vale il + 4 sugli ospiti. Ancora Persico a segno,Gatti viene fermato fallosamente in attacco, va in lunetta e fa 1/2, e poi  bum!.. inizia a sparare una spettacolare bomba Santarossa, seguito a ruota dall' impavido Paolin che infila la tripla del +9! Timido risveglio dei livornesi con Malfatti (53-46), ma Sacchettini, lanciato in area, è fermato fallosamente; va in lunetta ed è chirurgico 2/2. Anche capitan Picazio, lanciato in attacco,  viene fermato con un fallo: in lunetta fa 1/2 e il vantaggio dei valsesiani sale a +10! E infine, in percussione anche il nostro bravo play Quartuccio, che tenta di bucare la difesa avversaria; anche su di lui viene commesso fallo, va in lunetta ed è preciso:2/2! Termina il terzo periodo con Gessi che vola a +12: 58-46!

Nell'ultimo quarto, si assiste all'ennesima bomba di Sollitto,( marcatore a sorpresa di questa giornata con ben 4 triple!) ma poi, i ragazzi di coach Pansa dimostrano di essere un gruppo coeso e di avere una capacità reattiva notevole: il folletto Hidalgo, un pò appannato per un virus influenzale, decide di bucare sistematicamente la difesa toscana e va a segno per due volte consecutive allungando a 62-49; poi, non pago della sua performance, scarica una terrificante bomba e porta il punteggio 65-49: +16 per i valsesiani! I toscani stropicciano gli occhi e cercano di destarsi da questo brutto sogno: bomba di Liberati, canestro di Granchi e 2/2 in lunetta di Persico e accorciano il divario (65-56). A questo punto ci pensa super-Pica:da metà campo, slalom tra i  difensori toscani abbattuti come birilli, e va a canestro: 67-56; subisce anche fallo, va in lunetta ed è preciso 2/2 69-56! A 2' circa dalla fine della partita, coach Quilici chima time-out, facendo un'ultimo, disperato tentativo di scuotere i suoi rassegnati giocatori. Si torna a giocare, Sollitto viene fermato fallosamente, va in lunetta e fa 2/2 (69-58). Con grinta Laudoni e Quartuccio segnano i canestri dell'allungo e Pica, ancora in lunetta fa 1/2: 74-58! Ultimi istanti del match, il pubblico s'infiamma perchè capisce che l'impresa è vicina, Venucci va in lunetta 1/2, Quartuccio si lancia in attacco, subisce fallo ed in lunetta è ice-man:2/2! Ancora il tempo per un'azione offensiva dei toscani con canestro finale di Orsini, suona la sirena finale ed espolde letteralmente il palazzetto: pubblico in piedi, applausi a scena aperta a questi immensi ragazzi che, con grande carattere hanno vinto il match contro Livorno 76-61. Dunque, ancora un'altra bella vittoria di squadra per i ragazzi di coach Pansa; da rimarcare che ogni volta che i titolari non ingranano o che sono gravati da falli, chi entra al loro posto, non è mai da meno. Vedere la squadra che, dopo la partita, salta abbracciata in mezzo al campo è emblematico: gruppo solido e affiatato con una gran voglia di vincere e, se l'appetito vien mangiando..... buon appetito, ragazzi!!

Prossimo appuntamento per gli Eagles sarà in trasferta ancora nella lontana Toscana e più precisamente a Monsummano Terme domenica 08-02-2015   contro Meridien Monsummano salto a due alle ore 18:00 presso  PalaMeridien Piazza S.Pertini, 5 Monsummano Terme (PT).Bisognerà mantenere alta la concentrazione e lavorare bene in settimana: infatti andremo ad affrontare una squadra penultima in classifica ma con in mente l'obiettivo della salvezza.Tifosi valsesiani,la trasferta è lunga, ma il vostro cuore è immenso....se potete andate in Toscana a supportare i nostri fantastici ragazzi e...... ancora grazie al sesto uomo in campo! Ormai siete indispensabili!  Sempre......

#GOOOOEAGLESS!!