Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

IL DERBY LO VINCE OLEGGIO: SORPASSO IN VETTA ALLA CLASSIFICA!

Lunedì 10 Febbraio 2014 in Prima Squadra

CAMPIONATO DNC GIRONE A

MAMY OLEGGIO: 71

GESSI VALSESIA BASKET: 58

MAMY OLEGGIO: M. Remonti 10, P. Remonti 10, Ferrari 16, Kapedani 2, Ragazzini 2, Massara, Sacco 15, Negri 13, Biganzoli 3, Marini NE.

All. Zanotti Pierfrancesco.

GESSI VALSESIA BASKET: Taffettani 4, Picazio 14, Barbero 9, Somaschini, Radovanovic 6, Castagnetti 8, Vercellino 2, Giadini 15, Gallina NE, Berardi NE.

All. Zambelli Alberto.

Arbitri: Mario De Giorgi di La Spezia e Francesco Ucci di Moncalieri.

 

Niente da fare per le aquile di Zambelli, sconfitte sul parquet dello Sporting Palace di Novara dagli squali di Oleggio. Davanti ad un pubblico accorso numeroso ad assistere a questo sentito derby ( tantissimi i tifosi valsesiani sugli spalti), Oleggio si aggiudica il combattutissimo match di ritorno, riuscendo anche a ribaltare la differenza di canestri dell'andata, quando era stato sconfitto dagli Eagles di dieci lunghezze (70-60 risultato finale andata). Coach Zanotti manda sul parquet: Remonti P., Remonti M., Sacco, Negri e Ferrari; replica Zambelli schierando il quintetto base composto da Taffettani, Picazio, Barbero, Radovanovic e Giadini.


 

Nel primo periodo parte con determinazione la squadra di casa e Sacco, a un minuto e trenta di gioco, infila la prima tripla, imitato dopo due minuti da Remonti M., mentre la Gessi stenta a carburare e difende come può. Al 4' Gessi chiede time-out, sul punteggio di 12-4 per gli squali. Zambelli chiede ai suoi più lucidità e si ritorna in campo; Oleggio non molla e si fa aggressivo e veloce, mentre Gessi non riesce a contrastare e a controbattere la velocità degli avversari. Al 8' Maurizio Giadini ( la sua è stata una grande prova di carattere ed esperienza) assesta una bomba, ma Remonti M. subito ribatte, scagliando un dardo da tre. Allo scadere del primo quarto bomba di Picazio che chiude il periodo con Oleggio avanti +5 (21-16). Il secondo quarto è ancora scandito dal ritmo asfissiante e veloce dei ragazzi di Zanotti. Al 15' bella tripla di Ferrari e Oleggio chiede time-out a +6 da Gessi (30-24). Al 18' capitan Barbero piazza una bella tripla, ma Remonti M. replica con un'altra bomba al 19'. In questa fase della partita, Oleggio si fa molto aggressivo e fisico; ciò disorienta parecchio gli ospiti valsesiani che non riescono a reagire agli assalti dei novaresi. Infatti il gioco degli squali è molto repentino, mentre i valsesiani subiscono i blocchi difensivi degli avversari. Si va a riposo con Oleggio avanti +13 (42-29).

Al rientro dagli spogliatoi, si ricomincia a lottare e combattere, con Oleggio sempre arrembante mentre Gessi tenta di difendere come può la propria area. Un terzo periodo caratterizzato da un parziale black-out delle aquile valsesiane, condito principalmente da errori in lunetta e percentuali non proprio esaltanti da tre punti. Il terzo quarto termina con Oleggio ancora avanti +14 (59-45). Nell'ultimo periodo la Gessi tenta, con orgoglio, di difendere almeno il punteggio di +10 conquistato all'andata. Gli squali, però, sono molto precisi sui tiri da tre con Biganzoli e Ferrari. Al 36' Gessi chiama time-out sul punteggio di 67-51 per Oleggio. Zambelli cerca di riordinare le idee e dà le ultime indicazioni ai suoi. Si torna in campo e si combatte; al 38' è Oleggio che chiede time-out perchè i valsesiani, dopo 1/2 ai tiri liberi di Picazio, si riportano a -11 (69-58). Da questo momento, tutto lascia presagire ad un finale targato Gessi, quanto meno per difendere la differenza canestri dell'andata, ma purtroppo, a causa di alcune imprecisioni al tiro dei valsesiani e il novarese Sacco che dalla lunetta non sbaglia, Mamy Oleggio si aggiudica questo incontro sul punteggio finale di 71-58. 

Sconfitta pesante dunque per i ragazzi di coach Zambelli, non tanto per non aver difeso lo scarto finale, ma soprattutto per non aver mai veramente creato seri problemi agli squali novaresi. Ora occorre dimenticare in fretta questa sconfitta e guardare avanti, perchè domenica prossima ci sarà un'altra ostica squadra che farà visita alle aquile al Pala Loro Piana. Questa squadra si chiama ABC Cantù e si trova al 4° posto in classifica a soli 4 punti dai valsesiani. Ora, in questa delicata fase di campionato, occorre veramente mantenere la massima concentrazione e tentare di ritrovare in fretta il sorriso con la ricetta Gessi: grinta, carattere, cuore! Forza ragazzi nero-arancio, siamo tutti con voi! Prossimo appuntamento dunque domenica 16/02/2014 contro Team ABC Cantù ore 18:00 al Pala Loro Piana Borgosesia(VC). Tifosi valsesiani vi attendiamo numerosi al palazzetto a sostenere ed incitare i nostri ragazzi che, in questo momento, hanno bisogno di sentire il vostro tifo e il vostro affetto! 

GOOOOOOOOOOOOO EAGLES!