Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

BELLO SPETTACOLO DI BASKET TRA GESSI VALSESIA E PAFFONI FULGOR!

Giovedì 24 Marzo 2016 in Prima Squadra

GESSI VALSESIA BASKET:    66 

PAFFONI FULGOR OMEGNA: 83

Parziali: 7-21;  27-41;  55-60.

 

VALSESIA BASKET: Giacomelli 8, Quartuccio 5, Tomasini 9, Dotti, Giovara ne, Santarossa 6, Gatti 14, Perucca, Bashtannik, Zucca 5, Giorgi 10, Paolin 9.    All. Lorenzo Pansa.


PAFFONI FULGOR BASKET: Zanelli 9, Iannuzzi 15, Vildera 4, Cappelletti 3, Marusic 4, Casella 7, Banach, Gurini 15, Smith 11, Galloway 15.              All. Alessandro Magro

ARBITRI: Sigg. Sarzano e Curacurà.

 

Ieri sera, al Pala Loro Piana di Borgosesia, davanti a un discreto pubblico di appassionati della palla a spicchi, Gessi Valsesia Basket e Paffoni Fulgor Basket Omegna hanno dato vita ad un piacevole ed avvincente spettacolo di basket. Dopo una partenza a razzo da parte della Paffoni, che è sempre stata in gran supremazia nel corso del primo quarto grazie alle bombe di Galloway, Smith e Zanelli (7- 21 alla fine del tempino), i ragazzi di coach Pansa, con gran determinazione, pian piano sono entrati in partita e nel secondo periodo hanno tentato di recuperare segnando ben 20 punti, ma altrettanti ne hanno segnati i cusiani che vanno a chiudere il secondo tempino 27-41. Al rientro dall'intervallo, nel corso del quale è avvenuta l'estrazione della lotteria ( come premio un gigante uovo di cioccolato! ), gli Eagles sono riusciti a riprendere in mano le sorti del match con grande grinta e caparbietà, con i canestri di Giorgi, Zucca e Paolin e le bombe di Tomasini, Santarossa, Gatti e Giacomelli, riducendo il gap fino a -5 dagli avversari: il terzo periodo si chiude infatti 55-60.Nell'ultimo periodo, le due compagini se la sono giocata in equilibrio fino a tre minuti dalla fine del match, quando la Paffoni ha piazzato un parziale che ha deciso le sorti della partita, che si è chiusa tra gli applausi di tifosi e ultras che non sono voluti mancare nemmeno ieri sera, sostenendo ed incitando incessantemente la propria squadra fino alla fine! Ha vinto Paffoni, ma grande prova di carattere, caparbietà e determinazione per i ragazzi di coach Lorenzo Pansa. Bravi!