Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

VALSESIA BASKET: A PIOMBINO BLACKOUT DEGLI EAGLES!

Lunedì 28 Ottobre 2019 in Prima Squadra

 

CAMPIONATO DI SERIE B GIRONE A     6^ GIORNATA  ANDATA

Triste ritorno in Valsesia per gli Eagles che ieri sera sono incappati nella più classica delle serate “no” al Pala Tenda di Piombino arrendendosi ad un Basket Golfo Piombino straripante ed arrembante. Una partita condotta sempre dai padroni casa, che hanno giocato con grande slancio, intensità, energia e determinazione. I valsesiani hanno provato a reagire nel secondo periodo (17-17 il parziale), ma la qualità degli avversari era davvero tanta e la contesa sembrava praticamente compromessa e definitivamente decisa nel terzo periodo. E così la 6^ giornata del campionato di serie B girone A ,si è conclusa per gli Eagles con un bruciante stop esterno con il punteggio finale di 88-46.

Il commento post partita di coach Domenico Bolignano: ” Avevamo davanti la seconda forza del campionato e questo lo sapevamo abbastanza bene e sapevamo anche che avevano avuto un intoppo a San Miniato la settimana scorsa subendo energia e fisico della squadra di coach Barsotti. Noi purtroppo facciamo fatica, perché non possiamo ancora avere il nostro play titolare, Faragalli, ed è ovvio che anche dal punto di vista mentale da parte dei compagni, abbiamo sicuramente subito questa mancanza. Per il resto, a parte i primi due quarti dove ci abbiamo provato, negli altri due abbiamo completamente mollato; abbiamo avuto un calo fisico, mentale e quindi poi di tecnico c’è pochissimo da commentare. Mi spiace perché questa è una squadra che si allena tutta la settimana con impegno e si allena anche abbastanza duramente, ma oggi dovrò sicuramente bacchettare i miei giocatori perché effettivamente gli ultimi due quarti non si possono vedere all’interno di una partita di pallacanestro di serie B. In questa squadra però, abbiamo alcuni giocatori che non hanno mai giocato da protagonisti e qualcuno addirittura non ha mai giocato in questo campionato: giocatori che in passato sì hanno giocato, ma provenienti dalla panchina. Quest’anno gli è stato chiesto da noi di giocare da titolari, ma sicuramente la squadra è molto giovane: consideriamo che Cinalli, Petracca e Di Meco sono tre ragazzi classe ’97; è vero che sono senior, ma come primo anno da senior hanno un’esperienza ridotta. Poi abbiamo due classe ’99 e due classe 2000, l’unico di reale esperienza è Cazzolato, classe ’89 e gli altri due sono  classe ’94 e classe ’95 e quindi in realtà è davvero una squadra molto giovane, completamente nuova e totalmente da assemblare. Fino a questa partita con Piombino, avevamo dimostrato di avere anche una discreta attitudine difensiva su cui avevamo lavorato tanto, ma ieri sera non si è visto nemmeno l’1% di quello che solitamente proviamo a costruire in difesa e, con le difficoltà offensive che già sappiamo di avere all’interno, ci siamo sciolti come neve al sole. Ora dovremo raccogliere i cocci e ripartire perché domenica prossima avremo un’altra trasferta insidiosa a San Miniato. Sapevamo dall’inizio dell’anno che avremmo dovuto soffrire, questa è una squadra costruita per provare a salvarsi anche all’ultima giornata. Proveremo a dare il massimo perché la società da il massimo per cercare di poter affrontare al meglio questo difficile campionato”.   

La cronaca

Coach Andreazza schiera Persico, Eliantonio, Procacci, Sodero e Mazzantini, mentre coach Bolignano ieri sera non ha potuto contare sul suo play titolare Faragalli, fermo ancora  ai box per infortunio e si affida al giovane play Vercelli, che parte da titolare nel quintetto insieme a Ingrosso, Cinalli, Di Meco e Cazzolato. Partenza sprint per i padroni di casa che  fanno intendere da subito l’indirizzo su cui vogliono incanalare il match (5-0), Ingrosso e Di Meco provano a reagire ma all’8’ è 14-4 per i padroni di casa dopo una tripla di Sodero. Il primo parziale si chiude a favore dei gialloblù 17-5 dopo un libero su due di Petracca e i canestri di Sodero ed Eliantonio. Nel secondo periodo i toscani continuano nella loro corsa, ma i valsesiani cercano di tenersi vivi con i canestri di Petracca, Ingrosso Ambrosetti e Bedini. Piombino però è inarrestabile e al 18’ scrive il 32-18. Valsesia Basket deve anche fare i conti con l’emergenza falli e la fuga interna prosegue ma gli Eagles combattono ancora con Bedini e Di Meco e con il canestro sulla sirena del lungo Dosic : 34-22 all’intervallo.

Al rientro dagli spogliatoi Piombino costruisce un mortifero mini break di 15-0: 49-22 che non lascia spazio ad interpretazioni. Per gli Eagles vanno a bersaglio Petracca al 24’, Cinalli segna una tripla al 27’ e ancora l’energico Petracca che da solo costruisce un mini break di 5-0 (canestro+tripla) ma dall’altro lato l’intensità degli avversari dilaga e alla fine del terzo periodo il match è sul perentorio 67-32 e gara virtualmente chiusa. Ultimo quarto sul velluto per la compagine di casa che da spazio anche ai suoi giovani mentre gli Eagles, mentalmente e fisicamente in totale blackout, dopo i liberi di Bedini, i canestri di Ingrosso e Petracca e i liberi di Di Meco e Cinalli al 35’ non riescono più a trovare la via del canestro. I toscani continuano la corsa verso il successo raggiungendo un importante divario, mentre i valsesiani trovano sul finale i punti di Ambrosetti e Bedini. Finisce 88-46.

Il tabellino:

Basket Golfo Piombino - Gessi Valsesia Basket: 88-46

Parziali: 17-5; 17-17; 33-10; 21-14.

Basket Golfo Piombino: Riva 4, Iardella 14, Procacci 12, Persico 8, Molteni 3, Mazzantini 12, Bianchi 14, Eliantonio 12, Sodero 7, Pistolesi 2.

Gessi Valsesia Basket: Faragalli ne, Ingrosso 8, Petracca 12 , Cinalli 5, Dosic 2, Bedini 11, Vercelli, Di Meco 5, Cazzolato , Ambrosetti 3. 

Coach: Domenico Bolignano          Ass.coach: Giovanni Gagliardini – Francesco Gagliardini

Arbitri: Sigg. Farneti Simone di Quartu Sant’Elena (Ca) e Curreli Mattia di Assemini (Ca)

Ora testa alla prossima sfida, ancora in trasferta in terra toscana contro l’energica ed agguerrita compagine di coach Federico Barsotti, Etrusca Basket San Miniato, in gas dopo l’importante vittoria esterna a Capo D’Orlando ed in classifica generale con otto punti in coabitazione con Empoli, Piombino, Alba e Cecina. Sfida che si terrà al Pala Fontevivo di San Miniato domenica 3 novembre con palla a due alle ore 18:00. Forza ragazzi, sempre...       

 

#GOOOEAGLES

#CEROCISONOCISARO

#ILVALSESIABASKETSONOIO

http://www.valsesiabasket.it/

 

Letizia Bertini - Marco Pimazzoni

Ufficio Stampa Valsesia Basket