Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

GLI EAGLES ESPUGNANO IL PALAEOLO: IL DERBY TORNA IN VALSESIA !

Lunedì 29 Gennaio 2018 in Prima Squadra

CAMPIONATO DI SERIE B GIRONE A          19^ GIORNATA ( 4^ RITORNO)

 

 

MAMY OLEGGIO MAGIC BASKET : 62

GESSI VALSESIA BASKET : 77

Parziali: 21-16; 31-34; 50-53; 

 

Oleggio Magic Basket: Hidalgo S. 32, Hidalgo P. 5, Marotto, Barcarolo ne, De Vita, Calzavara 2, Marusic 11, Colombo 7, Corti ne, Lo Biondo 5 .

Coach : Franco Passera                    Ass. coach: Paolo Remonti

 

Gessi Valsesia Basket: Farabegoli, Bertotti, Gloria 10, Gatti 26, Di Diomede 3, Ouro Bagna, Sodero 20, Quartuccio 13, Martina 5, Magrini ne.

Coach: Domenico Bolignano            Ass. coach: Marco Cardano.

Prep.fisico: Luca Perona                 Fisioterapista: Giuseppe Cerutti.

Arbitri: Sigg. Roca Giovanni di Avellino e Tammaro Nicola di Montecorice (Sa).

 

Il solito, grande cuore: sabato sera gli Eagles hanno sbancato il Pala Eolo di Castelletto Ticino e portato in Valsesia il settimo derby su otto disputati finora in serie B contro Oleggio. I ragazzi di coach Domenico Bolignano sono riusciti ad agguantare la vittoria negli ultimi cinque minuti del match, dopo un avvio al fulmicotone dei biancorossi trascinati da uno scatenato ex Shaquille Hidalgo e una partita sempre in sostanziale equilibrio. Per gli Squali assenti capitan Gallazzi e Spatti, mentre per gli Eagles l'inaspettato stop di Mattia Magrini ( fermo ai box per infortunio in allenamento, ma presente in panchina per sostenere e incoraggiare i propri compagni) e la partenza in settimana di Enrico Gobbato, che ha deciso di intraprendere una nuova esperienza sportiva e che salutiamo.

Il commento post gara di coach Domenico Bolignano:" Una vittoria importante e di squadra. Un approccio non molto positivo all'inizio perchè abbiamo dovuto metabolizzare l'improvvisa assenza di Magrini e quindi i ragazzi  hanno dovuto ritrovare la lucidità necessaria per affrontare la sfida e, per forza di cosa, metabolizzare questa assenza prendendosi ulteriori responsabilità. Siamo riusciti a riagganciarli, andando alla fine del primo tempo sopra di tre negli spogliatoi. Nel secondo tempo abbiamo alzato l'intensità difensiva e abbiamo creato buone situazioni in attacco. Abbiamo subìto tantissimo la fisicità di Shaquille Hidalgo, ma negli ultimi cinque minuti dell'incontro siamo riusciti a variare le nostre difese da uomo a zona, alternandole spesso e mandandoli un po'in confusione, recuperando dei rimbalzi importanti, trovando dei canestri i in situazione di contropiede e dei canestri da tre punti in situazioni di pick n' roll che ci hanno dato ancora più  fiducia per chiudere la partita. Mi dispiace di non essere riuscito a ribaltare il risultato della differenza canestri (+17 per Oleggio all'andata, + 15 per gli Eagles sabato sera n.d.r.): ci abbiamo provato, facendo anche l'ultimo fallo per poter andare al tiro poi dall'altro lato da tre punti; l'abbiamo fatto, peccato che per due punti non siamo riusciti a riacciuffarlo. Sono comunque soddisfatto: ora guardiamo avanti, godiamoci questa vittoria e da martedi iniziamo a pensare alla sfida contro la compagine di Piombino che affronteremo in casa domenica prossima e che sarà una partita molto importante per la nostra classifica".      

PRIMO PERIODO

Coach Passera manda in campo Hidalgo S., Hidalgo P:, Calzavara, Marusic e Lo Biondo, mentre coach Bolignano schiera il quintetto formato da Bertotti, Gloria, Gatti, Sodero e Quartuccio. 

 Partenza energica dei padroni di casa: i primi tre punti del match sono di Marusic (tripla), per i nero-arancio segna Gloria da sotto, Shaquille Hidalgo costruisce un mini break di 5-0  (8-2), Gatti va a segno in semigancio, Lo Biondo  a canestro su assist Shaq (10-4) con successiva tripla , Shaq da sotto carica e la panchina valsesiana ferma la partita al 4' sul punteggio di 15-4. Al rientro segna Marusic, Gloria toglie con autorità dal proprio canestro un tiro fatto di Saq, capitan Gatti scaglia la sua prima magic bomb dall'angolo su assist di Martina (17-7), Gloria va in tap in su tiro di Quartuccio (17-9) e coach Passera chiama time out al 6'. Al rientro in campo, bomba di Quartuccio su preciso assist di Sodero, (17-12), Marusic realizza dall'area su assist di Shaq, risponde Sodero da sotto, Penny Hidalgo lotta e va a canestro, circa due minuti di retine inviolate, una decisa stoppata di Gloria su Shaq Hidalgo, Sodero cattura un rimbalzo e va a canestro (21-16); ancora un minuto di difese serrate e tiri poco precisi e il primo tempino termina a favore dei padroni di casa 21-16.

SECONDO PERIODO

In apertura è ancora il determinato Sodero che ricuce (21-18), ma Shaq, prima dal pitturato e poi dalla lunetta (2/2), mantiene le distanze (25-18). Ci pensano il giovane play Martina (con una bomba dall’angolo) e Gloria da sotto le plance a ridurre il gap al 13'( 25-23), ma i ticinesi, agguerriti, costruiscono un mini parziale di 6-0 ad opera di Shaq e Colombo (31-25). Al 17' entra la "neo aquila" Simone Dio Diomede che subito, senza alcun timore, va a  canestro e si procura il tiro aggiuntivo, che con freddezza realizza (31-28)  e coach Passera chiama time out. Al rientro, dopo un minuto di botta e risposta, va a segno con energia capitan Gatti, Sodero fermato fallosamente, va in lunetta, fa 2/2 ,mette la freccia e sorpassa a un minuto dalla fine del secondo parziale (31-32). Oleggio perde palla, rimessa nero-arancio e ancora il nostro capitan Gatti segna da sotto (31-34) e si va a riposo con Gessi avanti 31-34.

TERZO PERIODO

 Al rientro dall'intervallo, Marusic accorcia dalla linea della carità  (33-34), Colombo in gancio sorpassa e Calzavara carica (37-34) ma Sodero con grande autorità, sgancia la bomba della parità (37-37), Marusic  segna dall'area ma è ancora Sodero che scuote la retina avversaria con una fucilata da tre punti e successivamente va a segno dal pitturato (39-42). Calzavara commette fallo su Martina che in lunetta è preciso: 2/2 (39-44), ma è ancora l'incontenibile Shaq che va al ferro per ben due volte consecutive e ricuce (43-44), capitan Gatti si libera con decisione dalla marcatura di Marusic e va a segno (43-46), ancora Shaq al ferro (45-46), bomba di capitan Gatti dall’angolo, risponde Shaq da due (47-49); successivamente Shaq segna da tre punti e porta avanti i suoi al 27’ 50-49, ma il nostro play Quartuccio si oppone con energia segnando da sotto e capitan Gatti ci mette il carico. Il terzo periodo si chiude con Gessi avanti di tre lunghezze 50-53.

ULTIMO PERIODO

 L'ultima frazione di gioco si apre con la tripla della parità di Shaq  (53-53); fallo di Calzavara su Quartuccio in lunetta 1/2 (53-54), capitan Gatti sgancia la sua strepitosa magic bomb al 33’ (53-57), Shaq  risponde da due in contropiede (55-57), Sodero va con successo al ferro  (55-59) e coach Passera chiama time out al 34’. Al rientro in campo segna Colombo (57-59), che poi va a commettere fallo su Sodero: in lunetta è ice man 2/2 e 57-61. In contropiede Oleggio va a segno con una bomba di Penny Hidalgo che accorcia, in transizione segna l'immarcabile Gatti (60-63), Gloria schiaccia su assist di Quartuccio e ruggisce (60-65) e coach Passera chiama il minuto di sospensione a tre minuti dalla fine del match con partita ancora aperta e in sostanziale equilibrio. Al rientro dal time out, ci pensa Quartuccio a dare la svolta: prima va sicuro a segno (60-67), Colombo segna un libero su due, poi ancora Quartuccio, mandato in lunetta da Marusic  è chirurgico (2/2) ed infine, il nostro grintoso play chiude il suo magic moment sparando una bordata da tre punti (61-72) e coach Passera ferma il gioco a 1’45 dalla fine del match. Al rientro sul parquet, Gloria dilaga nel pitturato, in lunetta Shaq fa 1/2, rimessa Gessi e bomba del nostro immenso capitan Gatti sulla sirena (mvp degli Eagles con 26 punti e 26 di valutazione, bravo Jmmy!), dedicata a tutti i tifosi valsesiani presenti in gran numero sugli spalti e agli amati Dunkers, che si spellano le mani per applaudire il capitano, tutti gli Eagles, coach Bolignano e lo staff tecnico. Finisce 62-77: il derby torna in Valsesia! Bravi Ragazzi!!

Prossimo appuntamento per gli Eagles Domenica 4 febbraio al Pala Loro Piana di Borgosesia, palla a due ore 18:00,  dove affronteranno l'agguerrita e coriacea compagine di BASKET GOLFO PIOMBINO per uno scontro diretto play off ma, per ora, godiamoci ancora questa bella vittoria! Sempre, ora più che mai.....

# GOOOEAGLESS!! 

 

Letizia Bertini - Marco Pimazzoni

Ufficio Stampa Valsesia Basket