Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

VALSESIA BASKET: GARA 3 PLAY-OUT VA A BASKET CECINA!

Lunedì 6 Maggio 2019 in Prima Squadra

 

 

CAMPIONATO DI SERIE B              GARA 3 PLAY-OUT  

 

 

CECINA BASKET: 71

VALSESIA BASKET: 63

Parziali: 14-11; 37-26 (23-15); 53-48 (16-22); 71-63 (18-15).

 

Paradù Tuscany Ecoresort Basket Cecina : Malfatti,  Gaye, Murolo 7, Biancani 7, Mennella 23, Guerrieri, Barontini ne, Cicchetti 22, Bianco ne, Graziani 7, Salvadori 5, Filahi. 

Coach: Roberto Russo                    Ass. coach: Matteo Pio – Davide Elmi

 

Valsesia Basket : Criconia 3, Cernivani 20, Brigato, Dessì, Gloria 20, Vercelli, Ambrosetti 6, Pisoni 2, Quartuccio 7, Panzieri 5.

Coach: Domenico Bolignano            Ass. coach: Marco Cardano.

 

Arbitri: Sigg. Scarfò Giuseppe di Palmi (Rc) e Giordano Antonio Giuseppe di Gela (Cl).

 

Il terzo round della sfida play-out va Basket Cecina: la lunga trasferta in Toscana di ieri non ha sorriso agli Eagles che dopodomani, sempre in terra toscana, dovranno impegnarsi al massimo per riuscire a ottenere un risultato positivo in gara 4.  Purtroppo anche ieri sera coach Domenico Bolignano ha dovuto fare i conti con l’infermeria: Ouro-bagna out per un virus intestinale non è nemmeno partito da Borgosesia, Gloria impiegato ancora col contagocce, Brigato che ha giocato solo pochi secondi e, ciliegina sull’amara torta, Dessì che in avvio di match si è scavigliato e non è più rientrato sul parquet. Da sottolineare l'energia dei Dukers e dei tifosi valsesiani presenti sugli spalti del Pala Poggetti di Cecina che hanno incitato con affetto i propri beniamini per tutta la durata del match: grazie sesto uomo in campo!

Il commento post partita di coach Domenico Bolignano: ” Purtroppo in questa serie non c’è chi è bravo o chi è meno bravo, ma in questa serie si azzera tutto ogni partita. In questa terza sfida abbiamo dovuto cambiare rapidamente il piano partita perché avevamo Ouro Bagna a casa con problemi intestinali, con Dessì che dopo pochi minuti in campo si è girato la caviglia e con Brigato che non può ancora essere dei nostri. E così abbiamo fatto un po’ più di fatica, loro sono stati bravi ad andare subito in vantaggio mettendoci in difficoltà mentre noi, a tratti, abbiamo spento la luce su cose semplici. Abbiamo avuto però l’energia di rientrare addirittura a -1 poi le situazioni a volte sono particolari perché, sinceramente, perdere qui  a Cecina con 25 tiri liberi realizzati da parte loro su 34 concessi…lasciamo il commento ad altri. Comunque, al di là di questo, in una partita di queste ci può stare, ma 34 tiri liberi concessi sono veramente troppi. Noi ci abbiamo provato e risposto con energia, mentre loro all’inizio erano un po’ contratti perché era una partita o dentro o fuori. Ora noi siamo tranquilli perché abbiamo la possibilità mercoledì di recuperare le energie fisiche e mentali e di guardare e correggere quelle cose che in questa partita abbiamo permesso ai nostri avversari. Per il resto sono molto fiducioso che dopodomani sarà una nuova partita dove si partirà dallo 0-0 e, come in tutte le partite di play-out, sicuramente la palla peserà sempre di più a chi rischia di andare fuori. Sono fiducioso per quello che sarà : abbiamo ancora a disposizione un altro match e siamo tranquilli di poter disputare una partita importante”.

 

 Basket Cecina in campo con Gaye, Murolo, Mennella, Cicchetti e Salvadori, Valsesia Basket con Criconia, Cernivani, Dessì, Quartuccio e Panzieri. Tensione altissima fin dalle prime battute: al 1’ apre Mennella, risponde Cernivani, Cicchetti segna da sotto, replica Cernivani, a segno Murolo e al 5’ coach Bolignano ferma il match, fino a quel momento maschio e combattuto (6-4). Al rientro in campo, Mennella fa 2/2 dalla lunetta e poi segna una tripla dall’angolo (11-4) ma Panzieri risponde con una bomba al 9’, Salvadori segna dalla distanza e infine va a bersaglio Cernivani. Il primo parziale si chiude a favore dei padroni di casa: 14-11.  

Il secondo periodo lo apre Pisoni, in campo per far rifiatare Gloria, Mennella dalla lunetta fa 2/3 e Criconia spara un dardo da tre al 12’ e pareggia i conti (16-16). L’equilibrio dura poco perché i toscani si rifanno sotto con un mini break di  5-0 ad opera di Mennella, che in lunetta segna i due liberi a disposizione, Cicchetti e poi ancora Cicchetti, che in lunetta ne segna a metà e al 15’ coach Bolignano chiama time out. Al rientro in campo, i toscani continuano l’allungo con Biancani e Cicchetti (25-16), Gloria dalla linea della carità è preciso e Cernivani carica  (25-20), Salvadori in lunetta segna due liberi, Gloria schiaccia con decisione la palla in retina avversaria al 17’, Biancani fa 3/3 dalla lunetta, ancora Gloria a segno dal pitturato, Cicchetti fa 1/2 dalla lunetta e coach Russo ferma il match al 18’ (31-24). Al rientro sul parquet Gloria, circondato da tre avversari si libera con decisione, si avvita sotto le plance e segna, Mennella segna da tre e, allo scadere del secondo parziale, Graziani trova un gioco da tre punti (canestro+libero aggiuntivo). Si va a riposo con i rossoblù avanti di undici lunghezze: 37-26

Al rientro dall’intervallo Cecina, in due minuti di gioco, costruisce un mini break di 7-0 grazie ai canestri di Cicchetti e Graziani e coach Bolignano ferma prontamente il match al 22’ e prova a scuotere i suoi (44-26). Al rientro in campo, Valsesia Basket inizia pian piano a risalire la china costruendo un mini break di 11-0: Ambrosetti fa  a metà dalla lunetta, in transizione segna Gloria, due fantastiche bombe consecutive che portano la firma del giovane ed energico Ambrosetti e dell’indomito Cernivani, mentre Panzieri in lunetta è ice man (44-37) e – 7 per i valsesiani. I toscani rispondono con Murolo che fa male dalla lunga, Graziani segna da sotto, risponde Gloria dal pitturato, Cernivani dalla lunetta non sbaglia e successivamente, in transizione valsesiana, è sempre Cernivani ad andare al ferro, replica Mennella e  infine è ancora Cernivani a sparare una fantastica bomba del -5 al 29’,  per i toscani segna Cicchetti ma capitan Quartuccio, con decisione, mette il sigillo sul canestro che chiude il terzo parziale. I padroni di casa sono avanti di cinque lunghezze, ma la partita è assolutamente riaperta: 53-48.

Ultimi dieci minuti da giocare e la tensione è alle stelle: apre Mennella al 1’ dalla lunetta segnando un libero su tre, Gloria va al ferro, subisce fallo e realizza anche il libero aggiuntivo (54-51) al 33’, Graziani in lunetta fa 2/2, ancora  Gloria, cecchino assoluto sotto le plance, va al ferro, subisce fallo e in lunetta non sbaglia (56-54), Mennella con una tripla mantiene le distanze, risponde da due Cernivani e infine capitan Quartuccio in lunetta  segna con freddezza i due liberi a disposizione portando i suoi a -1 al 35’ (59-58). Ancora da giocare cinque minuti di passione: Cicchetti trova un gioco da tre punti e Murolo carica da sotto, capitan Quartuccio scaglia un dardo da tre punti (64-61), risponde da due Cicchetti, gite in lunetta per  Biancani che segna un libero su due e Cicchetti che li segna entrambi e, a 21 secondi dalla fine del match, coach Bolignano chiama il minuto di sospensione (69-63). Al rientro dal time out,c'è ancora il tempo per due giri in lunetta per Biancani e Cicchetti (entrambi 1/2). Finisce 71-63 per i toscani: tutto rimandato a gara 4, in programma dopodomani, mercoledì 8 maggio 2019, palla a due alle ore 21:00 sempre al Pala Poggetti di Cecina.

 

 

Forza ragazzi, sempre…

#GOOOEAGLES

#ILVALSESIABASKETSONOIO

http://www.valsesiabasket.it/

Letizia Bertini - Marco Pimazzoni

Ufficio Stampa Valsesia Basket