Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

VALSESIA BASKET: PER GLI EAGLES  PRIMO STOP A MONTECATINI!  

Lunedì 16 Ottobre 2017 in Prima Squadra

CAMPIONATO DI SERIE B        GIRONE  A           3^ GIORNATA  

 

MONTECATINI TERME BASKETBALL: 71

GESSI VALSESIA BASKET: 60

Parziali: 19-16; 38-37; 56-47.

 

MontecatiniTerme Basketball: Centanni 17, Artioli 6, Meini 4, Mucci n.e., D’Andrea 2, Galli 2, Pellegrini n.e. , Galmarini 16, Petrucci 15, Soriani n.e., Bolis 9 . 

Coach: Federico Campanella   Ass.coach: Virginio Mercogliano – Giacomo Cardelli.

 

Gessi Valsesia Basket: Catakovic 2 , Farabegoli n.e., Gloria 21, Gatti 8, Gobbato, Sodero 8, Quartuccio 10, Martina, Magrini 11 .

Coach: Domenico Bolignano - Ass.coach: Marco Cardano.

Prep.fisico: Luca Perona – Fisioterapista: Giuseppe Cerutti.

 

Arbitri: Sigg. Vigato Andrea di Este (Pd) e Pietrobon Marco di Roncade (Tv).

 

Eagles dalle mani stanche.... Nella terza giornata di campionato di serie B, Valsesia Basket alza bandiera bianca al Pala Terme contro Montecatini Terme Baskeball : il punteggio finale 71- 60 per i ragazzi di coach Campanella. Gli Eagles sono incappati in una serata storta, dove le percentuali al tiro non sono state per nulla incoraggianti. Dice bene coach Bolignano analizzando” a caldo “ la prestazione dei suoi: ”Sono soddisfatto per l’intensità messa in campo dai ragazzi, ai quali consiglio di essere più cinici e determinati: ci è mancato infatti il canestro facile da sotto in fase conclusiva e abbiamo sbagliato più del dovuto ai liberi; questi errori ci hanno tagliato le gambe e loro sono stati bravi ad approfittarne e a punirci. Con 71 tentativi di tiro contro i loro 58, 17 assist contro 14, con sole 10 palle perse contro le 21 degli avversari, di solito l’esito della partita è diverso; noi invece abbiamo preso 2/3 tiri da tre punti su delle carambole, questo era da mettere in preventivo, ma dovevamo essere più determinati nel concludere soprattutto quando siamo andati in contropiede e sulle situazioni di pick and roll centrale quando li abbiamo messi in difficoltà ma poi abbiamo sbagliato l’appoggio facile da sotto. Tutto ciò serve per crescere e ci servirà in settimana per lavorare meglio ed affrontare la prossima partita ripartendo fiduciosi.”

 

Coach Campanella schiera il quintetto formato da Centanni, Artioli, Meini, Galmarini e Petrucci, mentre coach Bolignano manda sul parquet Gloria, Gatti, Sodero, Quartuccio e Magrini. Parte forte la formazione di casa che in una manciata di secondi costruisce un mini break di 5-0 grazie ad un canestro di Galmarini seguito da una tripla di Centanni. Gli Eagles reagiscono con carattere e rispondono con un mini parziale di 6-0 che porta la firma di Magrini e capitan Gatti (5-6). Per i toscani segna Petrucci, ma i nero-arancio rispondono con Gloria che dalla lunetta prima (2/2) e in schiacciata poi porta i suoi in vantaggio (11-14) e prontamente la panchina rossoblù chiama time-out. Al rientro in campo, Petrucci segna da tre subisce fallo da Gobbato e segna il tiro aggiuntivo, ancora Gloria va a segno con una schiacciata ma Petrucci segna due canestri consecutivi e il primo quarto termina a favore dei padroni di casa 19-16.

 Il secondo periodo si apre con un gioco da tre punti di Bolis che sfrutta anche il libero aggiuntivo, Magrini in lunetta fa 1/2, segna D’Andrea al quale si oppone con decisione Quartuccio e poi  botta e risposta tra Bolis e Catakovic (26-21) . I valsesiani non mollano, giocano con attenzione ed intensità e vanno a segno con Sodero, risponde Meini dalla lunetta (2/2) ma ancora Sodero infila una bomba che riduce il passivo a -1 al 16’ ( 28-27). La gara si fa vivace ed avvincente: botta e risposta tra Bolis e capitan Gatti e Gloria e Galmarini che sono precisi in lunetta (2/2) . La panchina rossoblù chiama time out al 17’ dopo un fallo di Bolis su Magrini; al rientro dal minuto di sospensione, Magrini fa 2/2 dalla linea della carità e sorpassa (32-33), Petrucci non ci sta e si va a riprendere il vantaggio, Gatti e Gloria ristabiliscono la distanza (34-37), Petrucci in lunetta fa 1/2  e, allo scadere del secondo periodo, Centanni castiga ancora da tre punti e all’intervallo i toscani conducono di una sola lunghezza. Gara equilibrata: 38-37.

Al rientro dalla pausa lunga, subito una spettacolare bomba di Quartuccio che regala due punti di margine alla squadra valsesiana, ma questo sarà anche l’ultimo vantaggio degli Eagles (38-40). I toscani rispondo con Galmarini (40-40), alzano l’intensità difensiva e i valsesiani non riescono a trovare la via del canestro; in attacco i rossoblù fanno male costruendo un mini break di 7-0 a firma Petrucci, Bolis e Galmarini (47-40). Gli Eagles non si arrendono e rispondono ancora con Quartuccio che va caparbiamente a segno, seguito da Sodero che fa male agli avversari infilando la seconda tripla e da Magrini che con energia va a regolare i conti : al 25’ 47-47. Si lotta su ogni palla, i valsesiani spesso litigano con il ferro avversario mentre i toscani sono più cinici e ne approfittano per scappare con Galmarini, Artioli e Meini che confezionano un devastante mini break di 9-0, concludendo il terzo parziale avanti di nove lunghezze: 56-47.

Ultimo giro d’orologio e Valsesia Basket non molla: apre le marcature con Gloria e successivamente con  Quartuccio che prova a scuotere i suoi scagliando la sua seconda bomba (56-52); Centanni risponde con un canestro, Gloria segna dalla lunetta(1/2) e poi dal pitturato (58-55). A spaccare la partita ci pensa Centanni che infila tre triple spegnendo le speranze dei valsesiani che comunque riescono a segnare due punti dalla lunetta con Gatti e Magrini e con ancora un canestro dall'area di Gloria (67-60). Gli Eagles si lasciano definitivamente staccare dagli avversari a solo a una manciata di secondi dalla fine del match, quando Galmarini mette a segno due canestri consecutivi che di fatto chiudono la partita 71-60.

Ora occorrerà girare velocemente pagina e proiettarsi con la testa e soprattutto con il cuore al derby di domenica prossima, 22 ottobre 2016, quando Valsesia Basket ospiterà tra le mura amiche del Pala Loro Piana, con palla a due alle ore 18:00, la compagine di Oleggio Magic Basket di coach Franco Passera, galvanizzata dalla vittoria interna contro Moncalieri. Forza ragazzi, testa bassa, tanto lavoro e tanta umiltà. Siamo sempre con voi e ora più che mai…….

# GOOOEAGLESS !!

Letizia Bertini - Marco Pimazzoni

Ufficio Stampa Valsesia Basket