News

SERIE C SILVER: BARBERI VALSESIA BASKET STOPPATA IN CASA DA AMICI S.MAURO BASKET!

Lunedì 29 Novembre 2021 in Prima Squadra

 

 

CAMPIONATO DI SERIE C SILVER  GIRONE B   7^ GIORNATA ANDATA

 BARBERI VALSESIA BASKET - ZEROUNO LIB. AMICI S.MAURO BASKET:

Parziali: 12-22; 25-33; 43-46. 

Barberi Valsesia Basket: Gemelli 2, Ballarini, Comolli, Rossi 17, Picazio, Cerutti 8, Santarossa 13, Angelino, Pavero, Zanoli, Vercelli 7, Robino 7. 

Coach: Francesco Gagliardini   Ass. coach: Gianluca Porzio

Prep.Fisico: Massimiliano Gagliardini

Zerouno Lib. Amici S. Mauro Basket: Nenna, Barbaria 6, Cibien, Cibrario 11, Fornuto 7, Binovi 3, Ciuffreda 11, Rocarolo 9, Dho 11, Orlando 4, Ventricelli 2.   

Coach: Enrico Iannetti          Ass.coach: Matteo Drago

Arbitri: Sigg. Rigon Elia di Bellinzago Novarese (No) e Sellitri Amedeo di Torino

Ieri sera il colpo d’occhio del Pala Loro Piana di Borgosesia era davvero commovente, ma la prima partita casalinga davanti ai propri tifosi si è però chiusa in modo amaro e Barberi Valsesia Basket ha dovuto alzare bandiera bianca all’energica compagine torinese di Zerouno Lib. Amici S. Mauro Basket.Si sapeva che sarebbe stata una partita molto difficile e così è stato: i torinesi, spinti da una grande fame di punti, hanno messo in campo grande grinta e solidità, innescando una battaglia che gli Eagles non hanno saputo ben combattere sul piano dell’intensità, lasciando sul parquet troppi “ferri” e qualche imprecisione di troppo.

Queste le dichiarazioni post partita di coach Francesco Gagliardini: ”Credo che 54 punti segnati in casa possano dire già abbastanza sulla prestazione di ieri sera. Non siamo mai riusciti a trovare ritmo in attacco e siamo stati molli e imprecisi in difesa. Dobbiamo imparare a passarci di più la palla, perché ieri sera non abbiamo giocato di squadra. Mi spiace molto perché avevamo una chance concreta per dare una scossa al campionato e l’abbiamo buttata via. In più non è stato il modo migliore per riabbracciare il nostro pubblico dopo tanto tempo. Da martedì si torna a lavorare duro in palestra, non possiamo permetterci di sederci e di accontentarci. Faccio i complimenti a San Mauro che ha meritato di vincere questa partita”.

In starting five per Valsesia Basket ci sono Rossi, Cerutti, Santarossa, Vercelli e Robino, mentre per San Mauro scendo in campo Barbaria, Cibrario, Ciuffreda, Roncarolo e Dho. Prima dell'inizio del match, anche le due squadre hanno voluto unirsi per ricordare la giornata del 25 novembre contro la Violenza sulle Donne, bravi!

Approccio soft dei padroni di casa che divorano canestri fatti, mentre dall’altra parte i torinesi viaggiano a mille 5-14 al 6’. Coach Francesco Gagliardini ferma il match e scuote i suoi dal torpore ma, al rientro in campo, sono ancora gli avversari ad attaccare e ad andare al ferro. I valsesiani provano ad accorciare con un mini break di 7-0 grazie ai canestri di Robino e la tripla di Santarossa, ma Fornuto apre la fuga sul 12-22 al decimo.

 Nel secondo periodo Barberi Valsesia Basket prova a ridurre il gap con un mini break di 6-0 grazie ai canestri di Santarossa, Rossi e Gemelli, mentre San Mauro va a canestro con Ventricelli e la panchina torinese chiama time out al 15’(18-24). Gli Eagles fanno fatica a prendere ritmo, tirano con basse percentuali e non riescono ad avvicinarsi: ci prova Cerutti dal pitturato, Ciuffreda e Cibrario replicano e Roncarolo con un tiro da tre punti realizza il+10 esterno (20-30). Capitan Vercelli prova a ricucire facendo male ai torinesi dalla lunga, due giri in lunetta per Dho che ne mette 3/4 infine Rossi realizza dall’area. Si va all’intervallo con i padroni di casa in svantaggio di otto lunghezze : 25-33.

Nella ripresa apre Roncarolo, gli Eagles sembrano più lucidi e determinati, prendono fiducia e costruiscono un mini parziale di 7-0 grazie ai canestri di Rossi e la bomba di Robino, risponde Ciuffreda che segna dalla lunga e al festival delle triple partecipa anche Rossi in odor di aggancio (35-37). Cibrario  e Barbaria respingono l’assalto,  Cerutti e Rossi incalzano dall’area, segna Orlando, Santarossa scaglia un dardo da tre, segna Fornuto e capitan Vercelli in lunetta fa a metà: è 43-46 al trentesimo.

Nell’ultima frazione, gli ospiti vanno subito a segno con Roncarolo, ma poi le retine restano inviolate per due minuti e coach Gagliardini ferma tutto al 33’ (43-48). Al rientro in campo i torinesi non mollano e tornano sul +10 con Dho, Orlando e Binovi, per gli Eagles Cerutti va due volte al ferro su assist precisi di Rossi, mentre per San Mauro vanno a segno Barbaria e Ciuffreda (49-57). I torinesi continuano a battagliare con Dho, Rossi risponde dal pitturato e al 39’ coach Gagliardini chiama il minuto di sospensione (51-59). Al rientro dal time out, Santarossa spara da tre punti (54-59), Cibrario in lunetta ne mette 1/2 , altro stop chiesto dalla panchina valsesiana a 48 secondi dalla fine del match ma  l’interruzione non basta: al rientro sul parquet Roncarolo e Binovi dalla lunetta chiudono i giochi. Barberi Valsesia Basket cede il passo a Zerouno Amici di San Mauro che vince con merito per 54-64. 

 Ora occorrerà girare velocemente pagina e tornare in palestra con dedizione, energia ed umiltà per preparare al meglio la prossima sfida che sarà davvero importante: infatti  il prossimo appuntamento per gli Eagles sarà domenica 5 dicembre con palla a due alle ore 18:00 ancora tra le mura amiche del Pala Loro Piana di Borgosesia dove incontreranno in scontro diretto C.D. CIGLIANESE PALL. CHIVASSO. Forza ragazzi, sempre……….

 

#GOOOEAGLES

#BARBERIVALSESIABASKETFAMILY

#BBB

#PROUDTOBEEAGLES

#PROUDTOCSILVER

 

Letizia Bertini – Khristina Fanchini

Area Comunicazione